ATP Shenzhen al via, solo Bolelli tra gli azzurri. Berdych testa di serie numero 1

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

shenzhen

ATP SHENZHEN – Prima giornata per il giovane ATP Shenzhen, giunto alla sua seconda edizione. L’edizione inaugurale è stata vinta da Andy Murray l’anno scorso allo Shenzhen Longgang Sports Center, anche se quest’anno il numero tre al mondo non sarà presente in tabellone. Testa di serie numero uno sarà il ceco Thomas Berdych, numero due il croato Marin Cilic. Unico italiano in gara Simone Bolelli, reduce dalla buona prova all’ATP Sanpietroburgo dove ha eliminato proprio Berdych a primo turno. L’ATP Shenzhen vedrà in campo anche Tommy Robredo, finalista sconfitto l’anno scorso, Mikhail Youzhny, e Adrian Mannarino fra gli altri.

Al momento si sono giocate due partite del tabellone principale dell’ATP Shenzhen. Lo statunitense Austin Krajicek ha sconfitto in rimonta e in tre set l’australiano James Duckworth. Per Krajicek gli ottavi di finale gli riserveranno colui che sulla carta è il più forte, Berdych. Dall’altra parte del tabellone, quella bassa, si è giocato il match tra Ernests Gulbis e John Millman. Partita che non si è giocata fino in fondo a causa del ritiro per infortunio del lettone. Millman era in vantaggio di un set e conduceva per due games a zero nel secondo quando Gulbis ha alzato bandiera bianca. L’australiano così avanza al secondo turno dell’ATP Shenzhen, dove troverà Marin Cilic.

Leggi anche:  Tennis, Ranking ATP: i top e i flop del 2020

Nella giornata di domani, mattina italiana, si giocheranno tutti gli altri match validi per il primo turno dell’ATP Shenzhen. Quattro in totale i cinesi che scenderanno in campo in questo torneo, a cominciare da Ze Zhang che se la vedrà con Jiri Vesely. Un altro Zhang, Zhizhen, sfiderà il giapponese Go Soeda per un posto negli ottavi di finale dell’ATP Shenzhen. Stesso incrocio di bandiere nel match tra Yan Bai e Takuto Niki. Di Wu invece dovrà affrontare il coreano Hyeon Chung. Derby francese alla prima giornata, quello tra Lucas Pouille e Adrian Mannarino. Mentre il nostro Bolelli se la vedrà con l’austriaco Andreas Haider-Maurer. Per avere a disposizione il tabellone completo con i risultati e le partite che devono disputarsi clicca qui.

  •   
  •  
  •  
  •