Wta Seoul, ottavi: impresa della Sasnovich, si ferma Date-Krumm

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui

Wta Seoul

Giornata di risultati sorprendenti nel Wta Seoul dove si è chiuso il tabellone degli ottavi di finale. Al Seoul Olympic Park Tennis Center alcuni match hanno avuto esiti contro le attese, a partire dalla slovacca Rybarikova che deve abbandonare il torneo dopo la sconfitta contro la numero 136 del ranking, Aliaksandra Sasnovich. La bielorussa si sbarazza dell’avversaria con un doppio 6-3 e ai quarti affronterà la Stephens (n°32). L’americana interrompe la corsa della più esperta Kimiko Date-Krumm e si impone anche lei in due set. Per la giapponese, che compirà 45 anni nel week-end, rimane comunque l’ottima prova offerta nel primo turno contro la Tomljanovic.

A sorpresa avanza anche la numero 102, Elizaveta Kulichkova, che supera la statunitense Varvara Lepchenko (n°46) col punteggio netto di 6-0, 6-2. Si tratta di un ottimo risultato per la 19enne russa, vincitrice dell’Australian Open Junior, che lo scorso anno uscì al primo turno in Corea: la sua prossima avversaria sarà la belga Van Uytanck.  A chiudere il quadro dei quarti di finale, in programma da domani, sarà la sfida tra la svedese Johanna Larsson e la romena Irina-Camelia Begu. La 29enne di Bucarest (n°29) ha battuto in tre set Polona Hercog (60) dopo aver mancato la chiusura già al tie-break del secondo set.

Wta Seoul, i risultati della giornata:

Sasnovich (BLR) – Rybarikova (SLK) 6-3, 6-3

Date-Krumm (JPN) – Stephens (USA) 3-6, 4-6

Lepchenko (USA) – Kulichkova (RUS) 0-6, 2-6

Begu (ROM) – Hercog (SLO) 6-2, 6-7, 6-2

  •   
  •  
  •  
  •