Wta Tokyo: Yanina Wickmayer torna a vincere dopo 5 anni

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Wta TokyoFINALE WTA TOKYO – Sorride il Belgio al torneo international Wta Tokyo. E’ infatti Yanina Wickmayer la regina, grazie alla vittoria per 4-6 6-3 6-3 sulla sorpresa polacca Magda Linette. La Wickamyer torna al successo dopo ben cinque anni e mezzo, l’ultima vittoria infatti risaliva a Auckland 2010. Per la fiamminga si tratta del quarto titolo in carriera, dopo anche quelli di Oeiras e Linz nel 2009, grazie ai quali raggiunse il suo best ranking alla posizione n. 12 delle classifiche Wta. Con questa vittoria ora la Wickmayer risale dai bassifondi del ranking, guadagnando ben tre posti e attestandosi alla posizione n. 56 del mondo. Tra l’altro, curiosità, le due si sfideranno anche nel primo turno del torneo Wta Guangzhou, dove ci sono anche le azzurre Sara Errani e Francesca Schiavone.

Tornando al match di finale del Wta Tokyo, partenza ottima della Linette, alla prima finale in carriera, che dopo una serie di break e controbreak, trovava il guizzo decisivo della prima frazione al nono game (sul 4 pari), alla seconda occasione utile, tenendo poi il servizio a 15. L’inizio del secondo set sembrava poi indirizzare la finale decisamente dalla parte della polacca, che andava avanti 2-0 con break in apertura. Ma la reazione della Wickmayer era veemente e in un baleno prima pareggiava 2 a 2, poi volava sul 5-2, prima di chiudere 6-3. Nel terzo e decisivo set, infine, la belga, trovate le armi per scardinare il gioco della 23enne, si portava avanti 5-1 con doppio break, prima di concedersi il brivido nell’ottavo gioco, perdendo uno dei servizi dopo aver salvato tre palle break. Alla fine, però, con la Linette al servizio, la Wickmayer conquistava il titolo al primo championship point, tornando ad esultare e mettendo finalmente alle spalle un quinquennio con più ombre che luci.

  •   
  •  
  •  
  •