Anastasia Pavlyuchenkova si aggiudica l’incontro con la Friedsam. Il WTA di Linz è suo

Pubblicato il autore: Valeria Rosa Segui

WTA LinzAnastasia Pavlyuchenkova centra il suo primo titolo stagionale al WTA di Linz battendo Anna-Lena Friedsam 6/6, 6/3. Approfittando dell’uscita di scena delle big, la numero 29 del ranking WTA ha vinto l’ottavo titolo in carriera. Con questa vittoria la tennista russa si è presa una rivincita sull’unica finale disputata nel 2015 che aveva perso contro Sloane Stephens al WTA di Washington.
Pavlyuchenkova, imbattuta da 15 match consecuitivi indoor, è riuscita a vincere nonostante un fastidio alla coscia che per buona parte dell’incontro le ha creato diversi problemi.
Le mie gambe non erano a posto oggi – ha dichiarato la russa in conferenza stampa -, ma giocavo una finale ed ho cercato di non pensarci“.

La testa di serie n.7 dopo essere stata sotto 2/0 nel secondo set, ha centrato quattro game consecutivi ed ha chiuso la partita strappando per la quarta volta il servizio alla Friedsam.
La tedesca, che è recentemente tornata in campo dopo aver subito un infortunio alla caviglia che la ha tenuta fuori dai giochi per sei settimane, si è detta soddisfatta del suo gioco nonostante la sconfitta.
Devo ringraziare il mio coach che ha lavorato per innalzare il mio gioco giorno dopo giorno – ha confessato tennista di Oberduerenbach dopo l’incontro -, soprattutto dopo il mio infortunio“.

  •   
  •  
  •  
  •