ATP Pechino, Fognini in semifinale contro Nadal

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

fognini

ATP PECHINO – C’è dell’azzurro nelle semifinali dell’ATP Pechino. Il nostro Fabio Fognini ha raggiunto il penultimo atto del China Open 500 battendo nei quarti di finale Pablo Cuevas, in tre set. Fabio ha condotto una gara altalenante contro l’uruguayano, aggiudicandosi il primo set con un netto 6-1. Il rientro sul cemento cinese è stato scioccante per il ligure, che non ha saputo opporre la giusta resistenza a Cuevas, tanto da perdere la seconda parte di gara per 6-2. Lo stesso risultato a parti invertite, per nostra fortuna, che si è sviluppato nel terzo e ultimo set in questo quarto di finale dell’ATP Pechino. Un vero e proprio amuleto Cuevas per Fognini, se si pensa che su 5 gare disputate tra i due l’azzurro ha vinto 4 volte.

Leggi anche:  Federer, Simon: "Non è meno guerriero di Nadal"

Fognini troverà in semifinale dell’ATP Pechino il numero 8 del ranking, Rafael Nadal. Il maiorchino ha vinto in tre set e in rimonta contro lo statunitense Jack Sock. In svantaggio dopo il primo set, Nadal ha iniziato a tirare sassate contro Sock appena ritornato in campo e senza neanche troppa fatica ha mandato a casa l’americano con un 3-6, 6-4, 6-3. Domattina, alle 6,30 italiane la sfida tra Fognini e Nadal.

Nella parte bassa del tabellone nessun problema per i due favoriti di giornata. Lo spagnolo David Ferrer ha vinto molto agevolmente contro Yen-Shun Lu. Per il taiwanese non c’è stata partita, Ferrer lo ha stretto all’angolo e ha iniziato a picchiare come un boxeur. In due set lo spagnolo ha avuto la meglio del povero Shun Lu e ha raggiunto la semifinale dell’ATP Pechino, dove troverà il vero favorito, il numero uno al mondo Novak Djokovic. Il serbo ha passeggiato sul gigante John Isner, portando a casa la partita con un doppio 6-2.

Leggi anche:  Federer, Simon: "Non è meno guerriero di Nadal"

Sbilanciandoci, vediamo già Nole in finale e con molta probabilità vincitore dell’ATP Pechino. Tutto questo però non senza aver battagliato contro il nostro Fognini. Adesso però concentriamoci sull’ostacolo Nadal. Fabio ha il dente avvelenato dopo la finale persa ad Amburgo. Adesso è il momento per la rivincita. Dai Fabio!

  •   
  •  
  •  
  •