ATP Shanghai. Disastro Seppi, spreca un match point e perde al tiebreak

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

Seppi_Andreas

ATP SHANGHAI – E’ iniziato oggi il torneo ATP Shanghai, uno dei nove Masters 1000 al mondo e giunto alla sua settima edizione. Ad ospitare l’evento il Qi Zhong Stadium, conosciuto anche come Magnolia Roof. L’ATP Shanghai si gioca sul cemento ed ha la particolarità di essere stato il primo torneo asiatico ad aver introdotto la tecnologia dell’occhio di falco. Il montepremi totale messo a disposizione nel torneo cinese sponsorizzato da Rolex è di 4,195,895 dollari. Ne vedremo delle belle in questa settimana cinese anche perchè ci sono tutte le prime otto teste di serie del ranking ATP, da Djokovic a Ferrer, passando da Murray, Federer, Nadal e Wawrinka.

Il primo turno ha sancito proprio contro chi queste teste di serie dovranno giocare nei sedicesimi di finale, non di tutti perché l’ATP Shanghai inizia il percorso con 56 tennisti nel tabellone principale. Alcuni match insomma non sono stati ancora giocati. Al momento sappiamo che il numero uno del seed e del mondo, Nole Djokovic, dovrà vedersela nel secondo turno contro Martin Klizan. Per Andy Murray invece ci sarà l’americano Steve Johnson, vincitore in giornata contro uno sciagurato Andreas Seppi. L’azzurro ha buttato a mare un match point nel terzo set e in vantaggio 5 giochi a 2, per poi perdere al tiebreak. Il solito vecchio Seppi. Rafael Nadal dovrà vedersela con Ivo Karlovic, mentre Kei Nishikori contro Nick Kyrgios. Wawrinka e Berdych invece sono ancora in attesa di conoscere i rispettivi avversari, a differenza di David Ferrer che incontrerà Bernard Tomic. Per il nuovo numero tre del ranking mondiale, Roger Federer, l’ATP Shanghai si aprirà con il match contro lo spagnolo Albert Ramos.

Eliminato Seppi l’ATP Shanghai per gli azzurri vive delle speranze dei soliti noti, Fabio Fognini e Simone Bolelli. I due devono ancora giocare il loro primo turno, i 32esimi di finale se volete. Fognini giocherà contro il portoghese Joao Sousa, mentre Bolelli contro Vasek Pospisil. Se Fabio dovesse passare il primo turno dovrà vedersela presumibilmente contro Kevin Anderson, neo numero 10 del ranking ATP, impegnato nel match d’esordio contro il sempiterno Tommy Haas. Passasse Bolleli invece il secondo turno sarebbe da giocare contro Gilles Muller o Richard Gasquet. In entrambi i casi comunque il percorso non sembra dei più agevoli.

Per avere a disposizione il tabellone completo, con i risultati delle partite già giocate e con le gare che si disputeranno, clicca qui.

  •   
  •  
  •  
  •