ATP Shenzhen, Cilic e Mannarino ai quarti, ma che fatica!

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

marin-cilic2

ATP SHENZHEN – Completo il quadro dei quarti di finale dell’ATP Shenzhen. Si sono appena conclusi gli ultimi quattro match che hanno sancito il passaggio al turno successivo di altri quattro tennisti, da aggiungere a chi, tra cui il nostro Bolelli, si era già aggiudicato un posto nel terzultimo atto del torneo cinese. Si attendeva la risposta a Berdych, numero uno dell’ATP Shenzhen, da parte di Marin Cilic. E il croato non si è fatto attendere. Il numero due del seed infatti ha battuto in tre set l’australiano John Millman. Dopo aver vinto il primo set per 6-3, Cilic è tornato in campo un po’ troppo sciolto, pagando con un po’ di superficialità il secondo, che ha perso 6-4 concedendo un break che gli è stato fatale. Ma nella terza e ultima parte dell’incontro il croato ha tirato fuori di nuovo la sua concentrazione e tutta la forza necessaria per ottenere il secondo 6-3 e spedire Millman a casa. Nei quarti di Shenzhen Cilic troverà il coreano Hyeon Chung, che ha vinto facile contro Aljaz Bedene in due set, con il risultato di 6-2, 6-0.

Leggi anche:  ATP Finals 2020, dove vedere la finale Medvedev-Thiem: diretta tv e streaming gratis

Alle prime luci del mattino italiano si sono disputate altre due partite. Quella che vedeva impegnati sul cemento dell’ATP Shenzhen il francese Adrian Mannarino contro l’unico cinese rimasto in gara Yan Bai, e Lukas Rosol contro Guillermo Garcia-Lopez. Ci si aspettava molto equilibrio in quest’ultima partita, un po’ meno in quella che ha visto impegnato Mannarino. Pronostici esattamente ribaltati. Sì perché Garcia-Lopez ha vinto facile e in due set contro il ceco Rosol, mentre il francese Mannarino ha faticato e molto contro Bai. Pur vincendo il match in due set Mannarino ha dovuto vincerli entrambi con sette games. Il primo vincendo il break proprio al fotofinish, nel secondo ha avuto bisogno addirittura di un lungo tiebreak. Bai, 266esimo nel ranking, all’ATP Shenzhen ha giocato la partita della vita spinto anche dal tifo del suo pubblico. Alla lunga ha vinto l’esperienza di Mannarino, ma la Cina può essere fiera del suo lottatore. Nella giornata di domani quindi, nei quarti dell’ATP Shenzhen, si troveranno l’uno di fronte l’altro proprio Mannarino e Garcia-Lopez.

Leggi anche:  ATP Finals 2020, dove vedere la finale Medvedev-Thiem: diretta tv e streaming gratis

 

 

  •   
  •  
  •  
  •