WTA: Serena Williams si ritira da Beijing e Singapore “Sono infortunata, devo riprendermi”. Flavia Pennetta alle Finals?

Pubblicato il autore: Caterina Caparello Segui

WTA Serena Williams

WTA: È ufficiale, Serena Williams non solo non parteciperà alle Finals di Singapore previste per il 25 ottobre (e al China Open che partirà il 5), ma ricomincerà a giocare direttamente nel 2016 «Non è un segreto il fatto che io abbia giocato infortunata la maggior parte dell’anno – ha dichiarato la numero 1 del mondo –, non so se è stato il gomito, il ginocchio oppure, nei momenti finali dopo un match sicuro al Flushing, il mio cuore. Sono molto competitiva e voglio competere oltre le mie possibilità, finché posso. Quindi cercherò di prevenire tutto questo ritirandomi sia dal torneo di Beijing che dalle Finals di Singapore per rimettermi in sesto e prendermi cura di me stessa dandomi il tempo di guarire».

Leggi anche:  Nadal risponde alla polemica di Pella: "Ci sono sempre lamentele quando si ha uno svantaggio, ma quando uno ha un vantaggio non si lamenta mai"

Ma non è solo una questione di salute, in realtà Serena è ancora scossa dalla sconfitta alla semifinale US Open contro l’azzurra Roberta Vinci «Quando Serena ha perso a Toronto (ad Agosto) – ha detto il suo coach Patrick Mouratoglou – era molto amareggiata, ma siamo tornati subito ad allenarci la mattina dopo perché voleva vincere gli US Open. Ma dopo quest’anno e 3 Grand Slam vinti, la questione ruota attorno alla sua voglia di giocare questi tornei. Se non è convinta al 100% non giocherà».

«Serena sente il peso delle sue aspettative. Quando ha perso la semifinale degli US Open, mi ha detto che la sua stagione non era andata bene. Non credo che la strategia usata sia stata sbagliata, credo che non fosse nella giusta mentalità vincente per sostenere una partita del genere, inoltre è stata a due passi dal vincere qualcosa di veramente importante, quindi è stata anche impaurita da tutto questo. Ogni sconfitta è dolorosa per lei, ma questa lo è stata più di tutte, quindi ha bisogno solo di tempo per riprendersi» ha concluso Mouratoglou.

Leggi anche:  Nadal risponde alla polemica di Pella: "Ci sono sempre lamentele quando si ha uno svantaggio, ma quando uno ha un vantaggio non si lamenta mai"

Assieme alla Williams anche Maria Sharapova, la quale si è appena ritirata da Beijing mettendo a rischio le Finals di Singapore: farà esattamente come Serena?

Nel frattempo, il sito delle Finals ha pubblicato la seguente lista:

  1. Serena Williams
  2. Simona Halep
  3. Maria Sharapova
  4. Petra Kvitova
  5. Lucie Safarova
  6. Flavia Pennetta
  7. Angelique Kerber
  8. Agnieszka Radwanska
  9. Carla Suarez Navarro
  10. Karolina Pliskova

Ma le carte dovranno essere rimescolate, soprattutto dopo il torneo di Wuhan e di Beijing. L’azzurra Pennetta è in pole position e ha deciso di partecipare alla sua prima e ultima WTA Finals, vedremo le decisioni di questi ultimi giorni.

  •   
  •  
  •  
  •