ATP Finals 2015: Bolelli-Fognini eliminati ma nella storia del tennis azzurro!

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri

Atp finals 2015
ATP FINALS 2015Fabio Fognini e Simone Bolelli si trovano nella curiosa posizione di poter raccontare un giorno ai loro figli di essere stati molto contenti nonostante l’eliminazione ai gironi nelle ATP Finals 2015. Questo perché, nonostante l’eliminazione, i due azzurri hanno comunque iscritto i loro nomi nella storia del tennis italiano.

ATP FINALS 2015, BOLELLI-FOGNINI NELLA STORIA – La corsa di Fabio e Simone al successo finale delle ATP Finals 2015, in corso d’opera nei campi in cemento indoor della O2 Arena di Londra, si è definitivamente arrestata due giorni fa dopo la netta sconfitta contro i gemelli Bryan (coppia numero 1 al mondo), ma quest’oggi i due nostri rappresentanti sono riusciti ad entrare nella storia del tennis italiano grazie alla prima vittoria di sempre da parte di un italiano in una competizione come le ATP Finals. Bolelli e Fognini hanno battuto al super tie-break la coppia indorumena formata da Bopanna e Mergea, già qualificati alle semifinali in quanto vincitori dei due precedenti incontri.

ATP FINALS 2015, LA PARTITA – L’indiano e il rumeno sono ovviamente entrati in campo piuttosto rilassati dopo aver già conquistato matematicamente la qualificazione, e dunque a livello di motivazioni non potevano competere con i due italiani, anch’essi già consapevoli dell’eliminazione ma alla ricerca della gloria per una vittoria che li immetterebbe di diritto tra i più grandi di sempre del tennis azzurro. La fase iniziale della partita si è sviluppata esattamente secondo questi parametri, con un Fognini in grande spolvero che ha regalato a lui e al suo compagno l’immediato break in apertura di gioco. Break che poi la coppia azzurra è riuscita a conservare fino alla fine del primo set. Nel secondo set, però, gli italiani hanno notevolmente calato il loro ritmo favorendo il ritorno della coppia avversaria, brava a lasciare appena un gioco (il quarto) agli avversari e ha riportare la questione dei set in parità in appena venti minuti. Si è andati, dunque, al super tie-break, dove Bolelli e Fognini sono partiti a razzo issandosi in un men che non si dica sul 5-1 (stupendo il ‘lob’ di Fognini a scavalcare Mergea in totale estensione a coronare uno di questi punti), riuscendo poi a contenere il tentativo di ritorno della coppia testa di serie numero 8 fino al 10-5 finale ottenuto con un dritto meraviglioso da parte di Bolelli.

ATP FINALS 2015, I DUE PRECEDENTI AZZURRIBolelli e Fognini sono entrati nella storia per essere stati i primi italiani ad ottenere una vittoria nelle ATP Finals. Obiettivo mancato dagli unici due tennisti in grado di raggiungere questo traguardo, ossia Adriano Panatta nel 1975 e l’attuale c.t. della Nazionale Corrado Barazzutti tre anni dopo.

ATP FINALS 2015, L’AUGURIO AZZURRO – I due ragazzi, molto contenti alla fine dell’incontro, però hanno voluto dare appuntamento al prossimo anno, facendo capire che è nelle loro intenzioni riuscire a migliorare il record stabilito nella giornata odierna. Una speranza che nutre tutto il mondo del tennis italiano, ad oggi ancora privo di un giocatore in grado di raggiungere e mantenere costantemente l’altissimo livello di gioco mostrato dai più forti tennisti al mondo quali sono i vari Djokovic, Federer, Nadal o Murray.

  •   
  •  
  •  
  •