Atp World Tour Finals: semifinali Federer-Wawrinka e Nadal Djokovic

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

promo259371083
Svizzera contro Svizzera da una parte, Spagna contro Serbia dall’altra. È questo il responso dei gironi di qualificazione dell’Atp World Tours Finals 2015 che hanno visto vincere, nel gruppo Ilie Nastase, Rafa Nadal davanti a Stan Wawrinka, mentre nel gruppo Stan Smith lo svizzero Federer si è imposto sul più quotato serbo Djokovic, sconfitto dal sette volte vincitore di Wimbledon il terzo giorno di incontri con il punteggio di 7-5 6-2.

La sesta giornata dell’Atp World Tours Finals 2015 si è aperta con il derby spagnolo tra un Nadal esaltato dalla doppia vittoria contro Murray e Wawrinka e un Ferrer ormai sicuro dell’eliminazione. Nonostante questo la partita è stata molto combattuta. Ferrer, che in trenta incontri è riuscita a spuntarla sul connazionale solamente in sei circostanze, è partito molto lentamente, andando subito sotto di un break per poi ritrovarsi sotto 3-0. Poi la svolta: nei tre game successivi fa un parziale di 12-2 riportando il match in parità. Il set va avanti senza che nessuno riesca a strappare il servizio all’altro, finchè, sul 5-5, Ferrer riesce a breakkare Nadal, andando a servire per il set sul 6-5 e ritrovandosi anche con un set-point, annullato dal tennista mallorchino. Si va quindi al tie-break con Ferrer che riesce ad avere la meglio con il punteggio di 7-2. Il secondo set parte molto equilibrato fino al 3-3 quando Nadal riesce a strappare il servizio all’avversario e a involarsi sul 6-3, concedendo agli spettatori londinesi lo spettacolo del terzo set. Nadal parte subito fortissimo, Ferrer è costretto ad annullare cinque palle break nel gioco d’apertura del terzo set. L’incontro va avanti senza troppi patemi d’animo finché Ferrer non si trova a soli due punti dal servire per il match: 4-3 e 0-30. A quel punto si scatena Nadal: trasforma tutte le difese in attacco e si invola verso il definitivo 6-4.

Nell’altro incontro singolare della giornata si sono affrontati lo svizzero Wawrinka e il britannico Murray, in una sorta di spareggio per decidere il semifinalista delle Finals. La partita si è messa subito in salita per Murray, forse distratto dall’impegno nella finale di Coppa Davis che vedrà la Gran Bretagna affrontare i Belgio il prossimo fine settimana. Nel primo set ha regnato l’equilibrio con quattro break trasformati (due per parte) e una partita con pochi colpi spettacolari e tanti errori gratuiti. Sul 6-6 si va al tie-break con Murray che sembra in miglior condizione, avanti 4-2, poi si spegne la luce, Wawrinka mette a segno cinque punti consecutivi e si aggiudica il primo set dopo un’ora e dieci di gioco. Il secondo set va avanti sulla falsa riga del primo con il break decisivo che arriva al sesto gioco, con Murray ormai in bambola che cede il secondo set 6-4.

I primi a scendere in campo nelle semifinali di oggi saranno Djokovic e Nadal, per dare vita al quarantaseiesimo atto di una sfida lunghissima e affascinante. Nadal sembra essere ritornato quello di qualche anno fa, Djokovic quest’anno è stato praticamente imbattibile. Ci sono le premesse per una grande sfida.

  •   
  •  
  •  
  •