Challenger Finals: i gironi di Cecchinato e Lorenzi

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente

Challenger finalsSono stati sorteggiati i due gironi del Tour Challenger Finals a San Paolo. Si tratta di un torneo praticamente simile alle Atp finals di Londra, ma destinato ai miglior giocatori dell’anno a livello challenger, con un montepremi di 220mila dollari. Sono 8 i tennisti che dal 25 al 29 novembre si daranno battaglia e, tra questi, due italiani. Paolo Lorenzi, n. 1 del seeding, è stato il giocatore migliore del 2015 a livello challenger e partirà con i favori del pronostico. Molto bene ha fatto anche Marco Cecchinato, che ha costruito il suo ranking Atp proprio grazie alle tante semifinali ottenute quest’anno nei challenger sparsi in giro per il mondo.

GIRONI CHALLENGER FINALS – Dicevamo dei gironi, che sono stati sorteggiati. Non ci sarà il derby, almeno in questa prima parte del torneo. Infatti Lorenzi è capitato nel gruppo A insieme a Munoz-De La Nava (87 Atp), Cervantes (98 Atp) e Dustov (161 Atp). Cecchinato invece è finito del girone B, in compagnia di Pella (76), Albot (120) e Clezar (186). Ricordiamo che si gareggia col formato round robin e che i primi due di ogni raggruppamento si sfideranno in semifinale. Ci sono buone possibilità sia per Lorenzi che per Cecchinato di raggiungere la fase finale del Tour Challenger Finals di quest’anno.

PROGRAMMA CHALLENGER FINALS – E’ uscito anche già il programma della prima giornata di gare del torneo Challenger Finals. A partire dalle ore 16 italiane (le 13 a San Paolo) di mercoledì 25 novembre ci sarà il derby iberico tra Munoz-De La Nava e Cervantes. A seguire Lorenzi contro Dustov e poi Cecchinato contro la wild card brasiliana Clezar. Chiuderanno la giornata l’argentino Pella e il rumeno Albot. Possibile che, come lo scorso anno, SuperTennis Tv trasmetta il torneo a partire dalle semifinali, ma per ora non ci sono ancora certezze su dove vedere le Challenger Finals 2015.

  •   
  •  
  •  
  •