Sorteggiato il tabellone dell’Australian Open

Pubblicato il autore: Nello Simonetti Segui

Australian Open

Ci siamo. Si parte lunedì. Il sorteggio del tabellone dell’Australian Open segna il via ufficiale della prima competizione dell’anno per ciò che concerne i tornei del grande Slam. L’urna di Melbourne, per la verità, non è stata troppo benevola nei confronti dei tennisti italiani impegnati nel torneo che entrerà nel vivo dalla prossima settimana. Il tabellone dell’Australian Open infatti, si preannuncia particolarmente impegnativo per i nostri tennisti, soprattutto sulla sponda femminile. Urna sfortunatissima per Camila Giorgi, prima tra le giocatrici non comprese tra le teste di serie femminili: all’esordio sfiderà la numero uno del mondo e campionessa in carica Serena Williams. Come dire, eliminazione pressoché certa, anche se nello sport nessuna gara è vinta o persa prima di essere giocata. Purtroppo, con tutta la simpatia per la povera Giorgi, riesce difficile ipotizzare un miracolo, nonostante il lungo periodo di stop della non più giovanissima (34 anni) campionessa americana, ma tant’è. Il tabellone dell’Australian Open ha le sue logiche. Sorteggio più benevolo per la Vinci, ossia l’ultima ad avere inflitto (semifinale US Open) alla Williams una memorabile sconfitta, sulla cui strada ci sarà una qualificata. La brindisina è testa di sere numero 13. Il tabellone dell’Australian Open, per quanto riguarda le italiane, è poi chiuso Da Sara Errani, che affronterà la 21enne russa Margarita Gasparyan, numero 60 del ranking Wta.
Uomini – Gli italiani ammessi al tabellone dell’Australian Open sono cinque. Fabio Fognini, migliore tennista azzurro in base al ranking (numero 20) se la vedrà, al debutto nel torneo, contro il lussemburghese Gilles Muller, numero 38 del ranking Atp e finalista, nel prossimo fine settimana, a Sydney. Un impegno non impossibile, al pari di quello toccato ad Andreas Seppi, a sua volta sorteggiato con il russo Teymuraz Gabashvili, avversario assolutamente alla sua portata. Le dolenti note iniziano con Paolo Lorenzi, opposto, nel turno inaugurale al bulgaro Grigor Dimitrov, testa di serie numero ventisette e reduce dalla vittoria in semifinale nel torneo di Sydney dove troverà quel Muller primo avversario di Fognini. Il tabellone dell’Australian Open, versante maschile, è poi chiuso da Marco Cecchinato, numero 91 del ranking Atp, il quale affronterà il francese Nicolas Mahut (numero 71) e Simone Bolelli a cui il primo turno ha opposto Brian Baker, trentenne statunitense che rientra nel circuito con il ranking protetto.
Big – Ultimo sguardo al tabellone dell’Australian Open con riferimento ai big. Novak Djokovic debutterà contro il sudcoreano Hyeon Chung. Sulla sua strada, al terzo turno, potrebbe ritrovarsi il nostro Seppi, qualora riuscisse a superare i primi due. Per il serbo possibile incrocio in semifinale con Federer, inserito nella stessa parte del tabellone dell’Australian Open. Lo svizzero esordirà col georgiano Nikoloz Basilashvili. Dall’altra parte, il tabellone dell’Australian Open offre il possibile incrocio tra Murray (esordio con il giovane talento tedesco Alexander Zverev) e Nadal. Tra i due, il nostro Fognini, opposto al britannico in un ipotetico ottavo. Tra le donne, La Williams e la Sharapova sono nella stessa parte del tabellone dell’Australian Open, rendendo così impossibile la finale più attesa. Dall’altra parte troviamo la romena Halep (2), la spagnola Muguruza (3) e la tedesca Kerber (7).

  •   
  •  
  •  
  •