Tennis WTA Brisbane: Vinci parte col piede giusto, Giorgi sprecona, male Errani

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui
tennis wta brisbane

Fonte: www.outdoorblog.it

TENNIS WTA BRISBANE – Inizia nel migliore dei modi il 2016 per Roberta Vinci. La 32enne nativa di Taranto, impegnata nel primo torneo della nuova stagione sui campi in cemento di Brisbane, ha avuto la meglio con una grande rimonta sulla ex numero uno al mondo Jelena Jankovic, aggiudicandosi l’incontro in tre set con il punteggio di 3-6 6-2 6-4 dopo 2h e 15m di gioco. Male, invece, Sara Errani e Camila Giorgi, battute rispettivamente da Belinda Bencic e da Angelique Kerber.

TENNIS WTA BRISBANE, ROBERTA NON PERDONA – I precedenti tra le due non sorridevano per nulla a Roberta Vinci, sotto per 5-2 contro Jelena Jankovic, e l’inizio dell’incontro sembra rispettare pienamente l’esito degli scontri diretti. La serba, infatti, ha conquistato subito il break in apertura e, nonostante la Vinci sia stata brava a recuperare sin da subito il break, ha imposto benissimo il suo naturale gioco offensivo ed è riuscita a strappare per altre due volte il servizio all’italiana, chiudendo in proprio favore il primo set (6-2). Nel secondo set, però, a salire in cattedra è stato il gioco di una Vinci apparsa già in gran forma. Roberta ottiene il break nel terzo gioco offrendo soltanto in un’occasione la possibilità del controbreak. Occasione che la serba non è riuscita a sfruttare, cedendo nuovamente il servizio nel settimo gioco. Avanti 5-2, quindi, per la Vinci non è stato un problema riportare il parziale set in parità nell’ottavo gioco. Nel terzo set la serba riprende il suo gioco e il match diventa cosi incandescente, con palle break presenti in ben quattro dei dieci game con i quali si è chiuso il parziale. Il momento decisivo è stato il quinto gioco, quando l’azzurra è riuscita a strappare il servizio all’attuale numero 21 del mondo (alla terza occasione disponibile), riuscendo poi a tenere benissimo in battuta sino al 6-4 finale.

Vinci (8) b. Jankovic 3-6 6-2 6-4

TENNIS WTA BRISBANE, MATCH SENZA STORIA PER ERRANI – Niente da fare per Sara Errani. La tennista bolognese, che attualmente occupa la 20esima posizione nella classifica WTA, ha potuto ben poco contro le bordate del talento cristallino svizzero che risponde al nome di Belinda Bencic. La svizzera numero 14 del mondo ha concesso appena un break alla nostra Sara (nel secondo gioco) prima di salire in cattedra e dominare in lungo e in largo il primo set, chiuso in appena 25 minuti (6-1). Nel secondo set la Errani ha provato una timida reazione rimanendo in partita sino al 3-2 grazie a due controbreak consecutivi. Ma la Bencic quest’oggi si è dimostrata ingiocabile per la bolognese, conquistando tre giochi consecutivi e chiudendo la contesa in meno di un’ora.

Bencic (7) b. Errani 6-1 6-2

TENNIS WTA BRISBANE, CHE SPRECO GIORGI! – La Giorgi, almeno sulla carta, aveva in mano il match più complicato da affrontare, ossia quello contro la numero 10 al mondo Angelique Kerber. Ma nonostante tutto la 24enne di Macerata, come al suo solito, ha messo in campo per un set e mezzo il suo tennis, fatto di colpi straordinari misti a errori evitabili. Dopo due break iniziali, il primo set vive un grandissimo equilibrio sino al 6-5 Giorgi, quando la Kerber ha regalato letteralmente il primo set all’italiana con un doppio fallo e un clamoroso errore di dritto a campo aperto. Il secondo set si è aperto sulla stessa stregua del primo, con l’equilibrio a farlo da padrone. Si è arrivati al 3-3 quando questa volta è stata la Kerber a trovare l’acuto e a piazzare il break che è valso il 4-3. In questo momento il match è stato provvisoriamente sospeso a causa della pioggia. Uno stop costato carissimo alla Giorgi, che ha perso totalmente la ‘verve’ che la aveva accompagnata sino ad ora una volta tornati in campo, non riuscendo più a esprimersi come prima. Un grande regalo per la Kerber, che ne ha approfittato alla grande non lasciando più neanche un game per strada. In un baleno, dunque, la tedesca prima pareggia i conti (6-3) e poi porta a casa l’incontro nel set decisivo con un perentorio 6-0.

Kerber b. Giorgi 5-7 6-3 6-0

TENNIS WTA BRISBANE, GLI ALTRI RISULTATI – Ma non solo le italiane, quest’oggi in campo sono scese in campo anche le altre atlete impegnate nella prima competizione dell’anno. Ecco, di seguito, tutti gli altri risultati del primo turno.

Suárez Navarro (6) b. Tomljanovic 6-1 6-2
Crawford (q) b. Hon (w) 6-4 6-4
Brengle b. K. Bondarenko (q) 6-4 4-6 6-4

  •   
  •  
  •  
  •