Fed Cup: nel fine settimana Italia-Francia

Pubblicato il autore: Matteo Monaco Segui

epa03256313 Sara Errani of Italy reacts during her final match against Maria Sharapova of Russia for the French Open tennis tournament at Roland Garros in Paris, France, 09 June 2012. EPA/IAN LANGSDON

Comincia il cammino dell’Italia di tennis verso il sogno di vittoria della Fed Cup. La squadra azzurra, vincitrice del trofeo per quattro volte, nel 2006, 2009, 2010 e 2013 torna in campo sul veloce indoor del Palais de Sports contro quella Francia che nell’ultima edizione ha eliminato la compagine azzurra per 3-2, dopo che Errani e co. erano avanti per due partite a zero.

L’allenatore azzurro, Corrado Barazzutti, continua a ribadire che la partita dello scorso anno è ormai archiviata. “Genova è ormai alle spalle, dimenticata, qui si riparte da zero.”

La squadra, rispetto alle scorse edizioni, presenta una novità: l’esordiente Martina Caregaro, classe 1992 attualmente al numero 257 della classifica WTA. Non dovrebbe, comunque, partire titolare. La defezione di Roberta Vinci non è un ostacolo insormontabile data la presenza della giovane Camila Giorgi, che nei recenti Australian Open è stata l’unica, assieme alla Kerber, a tenere testa a Serena Williams e alla sempre verde Sara Errani, 29 anni, ormai nel pieno della maturità agonistica e tecnica. Ad accompagnare le tre azzurre la veterana del gruppo, la vincitrice del Roland Garros Francesca Schiavone.

La squadra francese allenata dalla campionessa Amelie Mauresmo, deve fare a meno della propria leader, la trentatreenne Alizé Cornet, numero 33 al mondo che ha deciso di non rispondere alla chiamata dell’allenatrice. A sfidare l’Italia ci saranno, quindi, Kristina Mladenovic, Caroline Garcia, Ocèan Dodin e Pauline Parmentier.

Sulla carta la sfida dovrebbe essere nettamente a favore delle azzurre, ma sarà solo il campo a dirci se l’Italia può aspirare a ritornare nel gotha del tennis mondiale.

  •   
  •  
  •  
  •