Federer fermo un mese, lo svizzero si è operato al ginocchio

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

Roger-Federer--´L´infortunio-alla-schiena-ha-lasciato-un-segno-dentro-di-me.-Ma-ora-sono-finalmente-libero-img17575_668

Brutta tegola per Roger Federer. Il tennista svizzero si è operato al menisco. Federer, vincitore di 17 slam e numero 3 del Mondo, si è operato in artroscopia nel suo paese. Tony Godsick, portavoce di Federer, ne ha dato notizia oggi, precisando che Federer sarà costretto a cancellare la sua presenza dai tornei di Rotterdam (8-21 febbraio) e Dubai (22-27 febbraio).

Due appuntamenti ai quali Federer teneva moltissimo ma che, suo malgrado, sarà certamente costretto a saltare. Federer  dovrebbe tornare in campo a Indian Wells, per il torneo che partirà il 7 marzo. Un mese buono di stop per Federer, con il morale sotto ai tacchi dopo l’intervento di oggi. Ma lo svizzero appare sereno e, dopo un paio di giorni di convalescenza, sarà già pronto per iniziare alcuni esercizi di rieducazione.

Leggi anche:  Tennis, Ranking ATP: i top e i flop del 2020

Federer ha affidato il suo pensiero al suo sito internet :“Sono molto dispiaciuto di saltare i miei due tornei preferiti – ha detto lo svizzero —. Nonostante questo inatteso contrattempo sono comunque felice che il mio menisco sia rimasto integro per tutto questo tempo. I medici mi dicono che l’intervento è riuscito alla grande e con la giusta terapia sarò in grado di tornare presto a gareggiare nel circuito internazionale”.
Già, ma come si è fatto male Federer? Sembra che l’infortunio sia avvenuto nella semifinale degli Australian Open, gara nella quale Federer è stato sconfitto in 4 set da Novak Djokovic, poi risultato vincitore del torneo. Insomma, oltre al danno, anche la beffa.

  •   
  •  
  •  
  •