Tennis femminile: Simona Halep pronta a scendere in campo

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Ottime notizie per il tennis femminile, la campionessa europea, numero 2 del mondo, la romena Simona Halep, contrariamente a ogni previsione scenderà in campo per il primo turno del World Group 2016 di Fed Cup, previsto il prossimo fine settimana nella graziosa cittadina di Cluj-Napoca nella pittoresca Transilvania, che oltre per essere conosciuta per la mitologia legata al Conte Dracula e alla sua stirpe di vampiri, è anche una delle regioni più affascinanti dell’Europa Centro-Orientale, luogo ideale per gite ed escursioni.

simona halepLa sfidante della compagine di casa sarà la temibile Repubblica Ceca, che ha dimostrato nei doppi di poter tener testa anche a campionesse wta, come è per l’appunto Simona Halep, che si pensava non potesse partecipare al torneo per il problema cronico al setto nasale che l’attanaglia e che può essere risolto soltanto con un intervento chirurgico al setto che terrebbe la campionessa lontano dai campi di gioco per almeno un mese.

La bellissima atleta ha deciso però di sottoporsi all’operazione che risolverà i suoi problemi respiratori solamente dopo aver affrontato la Kvitova e il suo entourage, in modo da poter difendere i colori della Romania nell’attesissimo torneo, dove la sua nazionale non configurava tra le 8 migliori nazioni al mondo dal 1992.

simona halepSi tratta quindi per Simona di un appuntamento troppo importante a cui non ha voluto assolutamente rinunciare, nonostante i risultati non di certo esaltanti a Sidney, dove ha dovuto inchinarsi alla Svetlana Kuznetsova, vincitrice del torneo, e agli Australian Open dove è uscita inaspettatamente per opera di Shuai Zhang, che ha vinto per 6-4, 6-3, contro ogni pronostico in un torneo Slam. Quello che è mancato all’atleta rumena è stato senza dubbio lo spirito giusto per affrontare i due appuntamenti, uno psicologicamente molto impegnativo, come gli open, e l’altro contro un’avversaria coriacea e indomabile coem la russa Svetlana, in grado di ribaltare anche i pronostici più scontati grazie alla sua grande forza di volontà.

simona halepPerdere la tranquillità in uno sport come il tennis è infatti letale, in quanto non essendo un gioco di squadra si è soli ad affrontare l’avversario, e tutto il match verte sulla predispone mentale che si ha, cosa che è senza dubbio mancata a Simona, che in questi ultimi mesi non ha saputo regalare ai suoi numerosi fans le giuste emozioni, sembrando a tratti sotto tono e non all’altezza delle sfide che le si sono poste davanti.

In Fed Cup la Halep può può vantare un bilancio di 12 vittorie e 6 sconfitte, bottino di tutto rispetto, e sarà affiancata da Monica Niculescu, Andreea Mitu e Raluca Olaru per tentare quella che rappresenta un’impresa quasi impossibile contro le campionesse in carica della Repubblica Ceca, che hanno mostrato dia vere un sincronismo e una sinergia fuori dal comune.

simona halepÈ stata probabilmente l’adrenalina che precede una sfida di cartello come questa che ha convinto la Halep a impugnare nuovamente la racchetta per dire la sua e dimostrare al suo paese quanto gli stia a cuore. Tutti gli appassionati di tennis sperano di vedere i colpi che hanno reso grande la tennista romena, in grado di incantare con volèe e rovesci che svolge in maniera raffinata ed elegante.

Dopo l’eliminazione agli Open di Australia Simona aveva infatti dichiarato:

“Le ultime sei settimane sono state molto difficili, in quanto sono stata vittima di infezioni allo stomaco, al naso ed alle orecchie. Dopo aver ascoltato i consigli dei miei medici, ho deciso di sottopormi a questo intervento per un problema cronico al setto nasale. L’operazione ha altissime probabilità di successo. Spero di rimettermi in tempo  per recarmi a Cluj e sostenere le mie compagne, cui auguro il più grosso in bocca al lupo”.

A quanto pare non sarà lei a dare l’in bocca al lupo alle proprie di squadra, perché scenderà in campo mostrando la sua classe e i suoi colpi da campionessa.

  •   
  •  
  •  
  •