Atp Miami, il ritorno di Roger Federer. Tabellone e sorteggi

Pubblicato il autore: Antonio Orlando Segui


Tutto pronto per il secondo Master 1000 stagionale dopo quello di Indian Wells da poco conclusosi. Proprio in India il grande assente è stato Roger Federer, costretto a stare lontano dal campo di gioco per circa un mese e mezzo per via dell’infortunio al menisco e del successivo intervento chirurgico. L’ultima partita ufficiale dello svizzero risale alla semifinale degli Australian Open persa contro Djokovic. Pertanto Federer è pronto a tornare dopo aver saltato il primo Master 1000 della stagione, ma non partirà favorito. Perché, come prevedibile, il titolo di favorito spetta indubbiamente a Novak Djokovic, fresco di vittoria in India, che cerca il suo sesto trofeo a Miami dopo averne conquistati 5 nel corso della sua carriera. Federer, invece, non va molto d’accordo con il cemento di Miami; infatti il numero 2 al mondo ha conquistato il trofeo solo due volte in carriera ( 2005 e 2006) e anche quest’anno non gode di una condizione fisica ottimale, non a caso in molti si aspettavano di vederlo rientrare a Montecarlo e non prima.

Miami non sarà un tentativo di rivincita solo per Federer, ma anche per Nadal, Wawrinka e Murray che non hanno cominciato la stagione nel migliore dei modi. Nadal ha disputato un buon torneo in India raggiungendo la semifinale, ma nulla ha potuto contro Djokovic che l’ha superato in due set. Mentre Murray è stato eliminato al terzo turno dall’argentino Delbonis e ha grande voglia di rifarsi in un torneo che peraltro ha già vinto due volte. Wawrinka, invece, è il giocatore messo peggio: imbarazzante il modo in cui è stato eliminato in California da Goffin, contro ogni pronostico. Deve ritrovare la strada giusta e ci proverà proprio a Miami.

L’Atp Miami 2016 avrà inizio domani 23 marzo e terminerà il 3 aprile. Andiamo a vedere il tabellone della competizione in programma sui campi di Key Biscayne. .

Djokovic è, ovviamente, la prima testa di serie del seeding e si trova nella parte alta.  Il numero uno al mondo debutterà con Vesely o Edmund. Terzo turno potenziale con Klizan. Ottavo che si prospetta impegnativo con Thiem o Feliciano Lopez, già affrontato e sconfitto a Indian Wells.. Quarto di finale con Berdych o Gasquet e possibile semifinale con Federer. Proprio Federer, invece, non avrà la strada in discesa. Infatti al secondo turno incontrerà Del Potro, entrato in tabellone grazie a una wild card. Il terzo turno sarà altrettanto impegnativo contro uno fra Chardy, Muller o Verdasco. Ottavo con Goffin o Troicki. Quarto con il rientrante Ferrer o Cilic.

Nella parte bassa troviamo Murray che avrà come primi due potenziali avversari Coric e Dimitrov, non certo una passeggiata. Probabilmente troverà Monfils agli ottavi. Quarto altrettanto difficile con Tsonga o Nishikori. Nadal, come prevedibile, è il favorito di questa parte di tabellone e si suppone di rivederlo almeno in  semifinale. I guai cominciano dagli ottavi quando affronterà Raonic. Ai quarti dovrebbe esserci Wawrinka che ha come principali avversari Isner e Kyrgios.

Ecco i vincitori delle edizioni precedenti dell’Atp di Miami dal 2005 ad oggi.

2005. Federer. 2006. Federer. 2007. Djokovic. 2008. Davydenko. 2009. Murray. 2010. Roddick. 2011. Djokovic. 2012. Djokovic 2013. Murray. 2014. Djokovic. 2015. Djokovic.

  •   
  •  
  •  
  •