Coppa Davis, Djokovic soffre e vince Serbia Kazakistan 2-2

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

djokovic


Il tennista serbo numero uno al mondo Novak Djokovic soffre e vince, riuscendo a pareggiare i conti con il Kazakistan e portare la sua amata Serbia sul risultato di 2-2 in Coppa Davis. La cronaca della gara parla di una vittoria molto sofferta per il giocatore serbo, dopo 5 set contro il tennista kazako Kukushkin. Il giocatore numero uno al mondo non è apparso in perfetta forma, causa una congiuntivite che lo ha colpito a Dubai, allontanandolo da quello che indiscutibilmente è il suo livello abituale. Il tennista serbo ha comunque stretto i denti ed ha giocato tre gare nell’arco di questo fine settimana, rischiando una sconfitta impensabile contro un giocatore di tennis che in condizioni normali non avrebbe la minima possibilità di vincere contro Novak. Invece, il tabellino della gara parla di un Kukushkin straordinario, che si è giocato la partita alla grande e fino alla fine, andando perfino in vantaggio di un set per ben due volte.

 

Nel primo set nessun break, al tie break il tennista kazako ha chiuso con il punteggio di 8-6 senza aver concesso set point. Nel secondo set invece entra in scena Novak Djokovic e la reazione che tutti si aspettavano, che ha avuto un break di vantaggio due volte ma ha dovuto ricorrere al tie break  per pareggiare i conti e chiudere il set sul 7-3. Il terzo set parla di un 4-1, poi di un servizio e el definitivo 6-4 del finale per il kazako Kukushkin, dopo un tentativo di rimonta non concretizzato da parte del numero uno serbo. Djokovic ha rimesso in seguito le cose al loro posto, chiudendo sul risultato di 6-2 il quinto set. Il tennista kazako negli ultimi istanti della sfida è sembrato comprensibilmente sfinito e senza forza nelle gambe, complice l’acido lattico che ha praticamente bloccato la reattività degli arti inferiori del tennista, che da vero lottatore non ha mai mollato e purtroppo non è riuscito a portare a casa non una semplice vittoria, ma qualcosa che sarebbe diventato storia. Ricapitolando, i cinque set tra Djokovic e Kukushkin si sono chiusi sui seguenti risultati: 6-7, 7-6, 4-6, 6-3, 6-2. A seguire ci saranno Troicki e Nedovyesov, quinto e decisivo match tra la Serbia e il Kazakistan.

  •   
  •  
  •  
  •