Indian Wells, Roberta Vinci si ritira

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

165313259-fdc1961d-0e8c-480e-a22f-79b5b926dcf0Finisce agli ottavi di finale al corsa di Roverta Vinci al torneo Wta di Indian Wells, l’azzurra, testa di serie numero 9, si è ritirata per infortunio contro la slovacca Magdalena Rybaricova, numero 95 del mondo. VINCI DOLORANTE. Dopo aver perso il primo set per 6-2 la Vinci, dopo un paio di games nel secondo parziale, ha deciso di ritirarsi a causa di un risentimento al tendine d’Achille della gamba destra che già l’aveva colpita nel match contro la Gasparyan. La Vinci ha poi rivelato a fine match che il dolore si è ripresentato dopo la vittoria contro la Svitolina, La tarantina ha inoltre detto di essersi  sottoposta a vari trattamenti e di aver assunto degli antiinfiammatori ,ma tutto è stato vano. Un vero peccato per la Vinci, in quanto le prospettive di tabellone ad Indian Wells erano molto invitanti per lei, visto l’ecatombe di teste di serie avvenuta nella sua parte di tabellone.DA LUNEDI’ NUMERO 9. Di consolazione per l’azzurra ci può essere il fatto che da lunedì prossimo avanzerà di almeno un gradino nella classifica Wta, gradini che potrebbero diventare due nel caso la Azarenka non dovesse vincere Indian Wells.
SERENA E LE ALTRE. Nessuna sorpresa nella altre partite del tabellone femminile di Indian Wells, Serena Willams ha lasciato solo 4 games alla russa Bondareko, coinfermando che la lunga assenza dai campi non intaccato il suo stato di forma. Di breve durata anche la partita di simona Halep, che ha approfittato del ritiro della ceca Strycova dopo aver vinto il primo set. Piuttosto comoda la vittoria anche per Agnienska Radwanska, 6-3,6-3, contro Jelena Jankovic. Più sofferte invece le vittorie di Vika Azarenka e Karolina Pliskova, entrambe rimaste in campo per tre set  rispettivamente contro l’inglese Konta e  l’australiana Samantha Stosur.
AVANTI DJOKOVIC E NADAL. In campo maschile avanzano tutti i favoriti, in primis  Djokovic e Nadal, vincitori rispettivamente contro Kohlschreiber e Verdasco, così come avanzano Tsonga e Nishikori. Con qualche fatica in più passa al turno successivo anche Dominic Thiem, l’austriaco testa di serie numero 11 ha lasciato un set all’americano Jack Sock, prima di imporsi facilmente per  6-1 nel set decisivo. La sorpresa di giornata arriva da Alexander Zverev, tedesco classe ’97, che ha battuto Gilles Simon testa di serie numero 16, a conferma della grande crescita che sta vivendo il 19enne di orgini russa. Meno a sorpresa la vittoria di Feliciano Lopez nel derby spagnolo contro Bautista, vittoria in tre set per Lopez , sempre molto a suo agio sul cemento di Indian Wells.

  •   
  •  
  •  
  •