Wta Madrid, fuori Radwanska, Ivanovic e Pliskova , domani tocca a Giorgi e Knapp

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

IVANOVIC

Non si ferma l’ecatombe di teste di serie al Wta Madrid, il torneo spagnolo, dopo la testa di serie numero 2 Angelique Kerber, perde anche la testa di serie numero 1, Agnieska Radwanska infatti è stata battuta  da Dominika Cibulkova. Dopo quasi tre ore di gioco la Radwanska si è dovuta arrendere alla tenacia e alla solidità della Cibulkova, numero 38 del mondo. Anche nella giornata di lunedì al Wta Madrid ci sono state diverse sorprese nei match disputati, con l’eliminazione di Elina Svitolina e Karolina Pliskova, rispettivamente teste di serie numero 12 e 13 del torneo spagnolo. La Svitolina è stata battuta da Daria Gavrilova, tennista russa naturalizzata australiana, che si è imposta con il punteggio di 6-2,7-6. Anche la Pliskova ha dovuto abbandonare prematuramente il Wta Madrid, battuta dalla statunitense Christina Mchale per 6-4,7-6. Ancora più sorprendente la netta sconfitta, per 6-2,6-3, di Sloan Stephens, testa di serie numero 16, contro la rumena Maria Patricia Tig, numero 134 del mondo. Fuori dal Wta Madrid anche Barbora Strycova, che solo ieri aveva battuto a sorpresa la Kerber. La Strycova è stata battuta piuttosto facilmente dall’americana Madison Keys, 6-3,6-3 lo score in favore dell’americana.  A sorpresa eliminata anche Garbine Muguruza, testa di serie numero 3, battuta dalla rumena Irina Begu, numero 34 del mondo. Partita durata quasi tre ore e terminata sul punteggio di 5-7, 7-6,6-3 in favore della Begu, che così elimina una delle favorite della vigilia. Abbandona il Wta Madrid anche Ana Ivanovic, testa di serie numero 14,  battuta dall’americana Chirico con il punteggio di 5-7,6-1,6-3. Avanza senza problemi Viktoria Azarenka, una delle favorite per la vittoria finale, 6-3,6-2 sulla francese Alize Cornet. Qualificata per il secondo turno del Wta Madrid anche Petra Kvitova, che si è sbarazzata senza troppi complimenti della russa Vesnina, doppio 6-3 per la due volte campionessa di Wimbledon.

Domani al Wta Madrid tocca alle azzurre

Martedì al Wta Madrid sarà il turno delle due giocatrici italiane rimaste in tabellone, Karin Knapp e Camila Giorgi. La Knapp, dopo la bella vittoria sulla russa Gasparyan avrà di fronte Simona Halep, testa di serie numero 6 ed una delle più forti giocatrici in circolazione sulla terra rossa. Match proibitivo sulla carta per la Knapp, che può già ritenersi soddisfatta per aver superato un turno in un torneo di prestigio come il Wta Madrid. La Giorgi, dopo aver eliminato Sara Errani al primo turno, se la vedrà contro la russa Anastacia Pavlyuchenkova, numero 26 del mondo. Anche la Giorgi parte sfavorita sulla carta, ma l’azzurra proverà a sovvertire il pronostico che la vede perdente.

  •   
  •  
  •  
  •