Wta Madrid, Vinci subito KO, la Giorgi vince il derby con la Errani

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

roberta-vinci2Giornata di primo turno al torneo Wta Madrid, sulla terra rossa della capitale spagnola subito i primi verdetti, anche per quanto riguarda le giocatrici italiane. Eliminazione al primo turno per Roberta Vinci, testa di serie numero 7, battuta in due set dalla montenegrina Danka Kovinic, numero 47 del mondo. Continua il periodo negativo della Vinci, che dopo il problema al tendine non sembra riuscire a trovare lo smalto di inizio stagione. Si qualifica invece per il secondo turno Camila Giorgi che ha battuto Sara Errani,testa di serie numero 15, con il punteggio di 7-5,7-5. Come la Vinci anche la Errani sta vivendo un cattivo momento di forma, la bolognese era al rientro dopo l’infortunio patito in Fed Cup ed ha dimostrato di essere ancora lontana dalla sua miglior forma.Per entrambe ora l’opportunità di preparare al meglio gli Internazionali d’Italia, in programma a Roma dal prossimo 9 maggio. Nel secondo turno del Wta Madrid la Giorgi affronterà la russa Anastacia Pavlyuchenkova, numero 26 del mondo, vittoriosa all’esordio contro la Tsurenko.  La marchigiana è alla ricerca di preziosi punti per risalire una classifica( la Giorgi è numero 50) che non rispecchia il vero valore della bionda Camila. Qualificata al secondo turno anche Karin Knapp, che ha battuto, in rimonta, la russa Margarita Gasparyan, 4-6,6-3,6-2, il punteggio in favore dell’azzurra. Grande partita giocata dalla Knapp, contro una giocatrice che la precede in classifica di 24 posizioni.  La prima grossa sorpresa al Wta Madrid è stata l’eliminazione di Angelique Kerber, testa di serie numero 2 e vincitrice degli ultimi Australian Open. La Kerber è stata battuta in due set dalla ceca Barbora Strycova, numero 33 del mondo, aprendo così un buco nella parte bassa del tabellone.

Leggi anche:  Dove vedere Berrettini-Murray: streaming gratis e diretta tv in chiaro

Gli altri risultati del primo turno al Wta Madrid

Eliminazione a sorpresa anche per Svetlana Kutznetsova,testa di serie numero 9, per mano della qualificata tedesca Laura Siegemund, finalista del torneo di Stoccarda. Avanti senza problemi Viktoria Azarenka, 6-4,6-2 all’inglese Robson, così come Petra Kvitova, 6-3,6-3, alla spagnola Arruabarrena. A proposito di Spagna esordio vincente al Wta Madrid per Garbine Muguruza, 6-2,7-5 alla kazaka Schmiedlova. Più complicata del previsto la vittoria di un ‘altra iberica, Carla Suarez Navarro che ha battuto per 3-6,6-2,6-3 l’ungherese Babos. Sul velluto il match di Simona Halep che si è sbarazzata facilmente della giapponese Doi, 6-0,6-3 il punteggio in favore della rumena che affronterà la Knapp nel turno successivo.
Tra gli uomini lunedì ci sarà l’esordio di Fabio Fognini, reduce da un buon torneo a Monaco di Baviera, contro l’australiano Bernard Tomic, numero 22 del mondo. Impegno decisamente duro per il tennista ligure, vedremo se Fognini anche a Madrid riuscirà a dare seguito alle buone cose fatte vedere in Germania.

  •   
  •  
  •  
  •