Annuncio shock di Roger Federer, niente Rio e stop fino al 2017

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

Roger Federer
Fulmine a ciel sereno nel mondo del tennis. Roger Federer ha dichiarato di dover interrompere la propria attività agonistica almeno fino al prossimo anno.
Oltre agli Us Open e ai restanti tornei della stagione, Federer dice dunque addio anche alle olimpiadi di Rio.

Di qualche giorno fa anche la rinuncia al torneo Master 1000 di Toronto, ma le dichiarazioni fatte tramite la sua pagina ufficiale di Facebook sono di tutt’altra portata.

Cari fan, -esordisce l’ex numero 1 al mondo- Sono estremamente deluso di annunciare che non sarò in grado di rappresentare la Svizzera ai giochi olimpici di Rio“.

Il Re del tennis, come i più lo chiamano e a tutti gli effetti lo considerano, spiega di aver preso la difficile decisione di concludere prematuramente la stagione dopo aver “considerato tutte le opzioni e consultato i medici e la squadra“. Decisione che, dalle parole di Roger Federer, a questo punto non poteva non essere presa perché “ho bisogno di una più lunga riabilitazione -spiega sempre tramite Facebook- dopo il mio intervento al ginocchio di inizio anno.

Precauzione dunque, ma anche e sopratutto programmazione. La rinuncia a Rio e a perseguire la stagione è infatti finalizzata a tornare nel circuito nelle prossime una o due stagioni sano e in forma per poter ambire di nuovo a vincere.

Il lato positivo -aggiunge Roger Federer- è che questa esperienza mi ha fatto capire quanto sono stato fortunato in tutta la mia carriera ad aver avuto pochi infortuni“.

Nelle ultime righe l’elvetico si congeda dai suoi tanti fan sparsi in tutto il mondo dichiarando ciò che tutti volevano sentire. “L’amore che ho per il tennis, la competizione, i tornei e naturalmente per i tifosi rimane intatta. Sono sempre più motivato e metterò tutte le mie energie per tornare forte, sano e in forma per giocare un tennis d’attacco nel 2017. Grazie per il vostro continuo sostegno.
Ecco il post pubblicato su Facebook da Roger Federer:

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tennis, Ranking ATP: i top e i flop del 2020