Wimbledon 2016, Murray si aggiudica il titolo: battuto Raonic in tre set! [VIDEO]

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

Andy MurrayCala il sipario su Wimbledon 2016 con la vittoria di Andy Murray in tre set (6-4, 7-6 e 7-6) contro Milos Raonic. Per il tennista scozzese si tratta della seconda vittoria a Wimbledon dopo quella del 2013. L’incontro tra il beniamino dei tifosi londinesi (ancor di più dopo l’eliminazione di Roger Federer) e il canadese Raonic è durato due ore e cinquanta minuti e ha avuto come protagonista assoluto l’equilibrio dal momento che in tre set vi è stato un solo break nel primo set. Milos in questa sconfitta di Wimbledon 2016 deve prendersela solo con se stesso visti i tanti errori regalati all’avversario. Murray ha vinto grazie a una maggior efficacia della propria prima di servizio e per la maggior freddezza nei momenti chiave della finale di Wimbledon 2016: i tie-break. Qui il due volte campione del torneo di tennis più prestigioso al mondo ha fatto valere la propria classe ed esperienza portandosi a casa la vittoria. Raonic ha pagato la propria inesperienza visto che questa era la sua prima finale di un torneo del Grande Slam. Questo il commento di Murray: “L‘altra volta c’era una pressione enorme, anche questa vittoria me la goderò.  Devo ringraziare il pubblico per il sostegno fantastico. C’il pubblico, le leggende, il primo ministro (con tanto di cori di disapprovazione da parte degli spettatori). Penso che sia più facile giocare una finale di Wimbledon che fare il suo lavoro perché fare il primo ministro è un lavoro impossibile. Per me Wimbledon è il torneo più importante da giocare ogni anno. Qui ho vissuto momenti esaltanti e sconfitte. Sono orgoglioso di avere tra le mani questo trofeo“. Sono state queste le parole del vincitore di Wimbledon 2016, che trovato spazio per difendere il primo ministro Cameron nel proprio discorso post-partita. Per quanto riguarda la parte femminile di Wimbledon 2016 a vincere è stata la leggendaria Serena Williams. Per la sorella di Venus si tratta del ventiduesimo titolo ATP in carriera che le consente di eguagliare Steffi Graff. Per la statunitense si tratta del settimo trionfo a Wimbledon.

Wimbledon 2016: i video del match point di Andy Murray e le interviste ai due finalisti

Foto: LEON NEAL/AFP/Getty Images

  •   
  •  
  •  
  •