Una campionessa degli Open 2015 nel tennis Italiano, è lei “Flavia Pennetta”

Pubblicato il autore: patrizia gallina Segui

Il tennis è uno degli sport più amati in Italia e tra le  campionesse italiane è lei: Flavia Pennetta ad ottenere la vittoria agli Open 2015.  Con i suoi 34 anni ha ottenuto circa 578 vittorie in tutto il mondo. Nata a Brindisi il 25 febbraio del 1982  e il suo ritiro avvenuto nell’autunno 2015 ha lasciato a tutti gli appassionati di questo sport senza parole. Una giocatrice magica è questo il nome giusto da definirle.  La pallina e la racchetta sono da sempre stati per lei una parte della sua vita.
Da ricordare nel corso degli anni  alcuni avvenimenti importanti: dal 1996 vinse il campionato italiano U14 di doppio e nel 1997 il  campionato italiano U16. Dopo la vincitrice dell’Open di Francia del 2010 Francesca Schiavone, Flavia si aggiudica la vittoria al torneo del grande Slam.

Giovanissima eppure è stata una grande tennista dove ha raggiunto un altro primato nel 2011, quando fu la prima italiana ad essere al primo posto nel mondo vincendo 17 tornei WTA tra cui anche l’Australia Open 2011 e il WTA Tour Championship 2010.
Flavia Pennetta a livello di tennis italiano femminile è la tennista con un accumulo di montepremi più elevato (maggiore di 14 milioni di dollari). Subito dopo il trionfo agli US Open 2015 era la sesta tennista nella classifica mondiale.

Le vittorie nelle sue battaglie che ha ottenuto  in questi anni le consentono nel 2011  di aggiudicarsi la numero 1 nel doppio, raggiungendo, ex aequo con Gisela Dulko, 10070 punti nella classifica delle migliori tenniste di doppio. Si tratta della prima italiana della storia (primato sia femminile che maschile) a raggiungere tale traguardo.

Dopo una lunga riabilitazione dovuto ad un incidente al polso, nel quale subisce un intervento nella clinica a Barcellona, nel novembre del 2013 vince per la quarta volta la nota competizione di squadra Fed Cup. Quello del 2012 per lei fu un momento di rallentamento della sua attività sportiva per l’infortunio al polso e di incertezze ma il suo sogno dopo il buio trionfò.

Nel marzo del 2014 conquista per la prima volta nella sua carriera un Torneo WTA Premier Mandatory al BNP Paribas Open 2014 di Indian Wells (Stati Uniti).

Il 12 settembre del 2015  vinse  contro la corregionale Roberta Vinci, la finalissima degli US Open 2015 di tennis.

Grazie a questa performance la Pennetta raggiunge l’ottava posizione della Top 10 mondiale e si aggiudica anche il primato di essere, la donna più anziana in assoluto nella storia del tennis mondiale ad aver vinto il primo titolo di Slam e di regina del tennis.

Questo è stata la sua ultima battaglia  lasciando i ricordi più belli.

Il suo ritiro ha sconvolto molti appassionati, ricordare il suo calendario nelle sue vittorie è sicuramente fondamentale per chi ama la racchetta e la pallina da tennis. Lei è stata la regina di questo sport. Un atleta a 360 gradi che nel suo stile giocava il dritto con la destra e il rovescio a due mani.  Il suo colpo migliore era, invece, il rovescio. Riusciva a trovare traiettorie molto angolate, un’ottima profondità e velocità. Un atleta che sicuramente molti giocatori del tennis ne prenderanno da esempio e ammirazione.

10625024_694426483966670_6598688867788936596_n

 

  •   
  •  
  •  
  •