Us Open 2016: Djokovic, Tsonga e la Kerber avanzano secondo copione

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Us Open 2016: Djokovic e Tsonga seguono alla lettera il copione da recitare e avanzano nel tabellone anche se il serbo ha carburato lentamente. Bene anche la Kerber

Novak Djokovic

Us Open 2016: Djokovic e Tsonga, buona la prima 

Us Open 2016: Djokovic e Tsonga come da copione avanzano nel torneo maschile anche se in maniera differente. Il numero 1 al Mondo, infatti è partito con il freno a mano tirato, salvo lasciarsi andare nel terzo set.
Continuna, invece, l’inseguimento alla vetta per la tedesca Kerber che vince agevolmente.

Us Open 2016: Djokovic in 4 set

Dopo le delusioni di Wimbledon e delle Olimpiadi, Novak Djokovic è chiamato a dare una scossa al suo momento no e quale migliore occasione se non questo Us Open 2016? L’avversario del serbo in questo primo turno è stato il polacco Jerzy Janowicz che fino al secondo set è riuscito a tenere a bada il collega di gran lunga più forte.
L’incontro si è chiuso in 4 set (6-3, 5-7, 6-2, 6-1) e ciò che ha destato più curiosità tra il pubblico, più che lo stop nel secondo set è stato il continuo toccarsi al braccio destro all’altezza del gomito da parte di Djokovic nel corso del primo set come ad indicare una dolenza che poi è svanita lentamente.
Nel prossimo turno, Djokovic dovrà vedersela con il ceco Jiri Vesely in un incontro che non dovrebbe presentare grossi problemi per il numero 1 del ranking e anche maggior accreditato per la vittoria finale del torneo sul cemento.

Us Open 2016: tutto facile per Tsonga e Nadal

Musica simile al serbo anche per Jo-Wilfried Tsonga che ha praticamente asfaltato l’avversario di turno, l’argentino Guido Andreozzi ,eliminato con un netto 6-3, 6-4, 6-4.
Avanzano senza difficoltà al prossimo turno anche Cilic, Nadal e Seppi, questi ultimi saranno avversari nel prossimo turno con lo spagnolo chiaramente favorito, ma occhio alle sorprese dell’ultimo momento.
Us Open 2016 indigesti, invece, per Gasquet sconfitto da Kyle Edmund  con un netto 6-2, 6-2, 6-3.

Us Open 2016: la campionessa Olimpica Puig torna sulla terra

In campo femminile per questi Us Open 2016 non c’è stata la riconferma che si aspettavano in pochi dopo l’exploit delle Olimpiadi di Rio, infatti la portoricana Monica Puig è stata eliminata in soli 2 set dalla cinese Svisai Zheng che l’ha liquidata con un perentorio 6-4, 6-2.
Soffre e non poco, invece, Garbine Muguruza che in tre set davvero duri si disfa di Elise Mertens, numero 214 del ranking WTA; la partita si è chiusa con il risultato di 2-6 6-0, 6-3.
Altro giro, altra sofferenza anche per Caroline Wozniacki la quale si impone con non poche difficoltà contro la statunitense Taylor Townsend.
Tutto molto semplice, invece, per Angelique Kerber che è seriamente intenzionata a superare la numero 1 al mondo Serena Williams e per farlo non deve e non vuole perdere un colpo; la tennista tedesca classe 88 al primo turno ha incontrato Polona Hercog e l’ha battuta con un secco 6-0 al primo game, poi la slovenna, purtroppo, è stata costretta al ritiro per un problema fisico.
Us Open 2016: il torneo è iniziato, come previsto, con conferme e con qualche piccola sorpresa utile a rendere sempre più affascinante l’evento.

 

  •   
  •  
  •  
  •