Guarda i migliori rovesci del vincitore dello US Open, Stanislas Wawrinka: semplicemente eccezionali!

Pubblicato il autore: francesco agostini Segui

Stanislas WawrinkaStanislas Wawrinka è l’attuale numero 3 del mondo, nonché il fresco vincitore dell’ultimo US Open. In finale è riuscito a battere il vero e proprio dominatore degli ultimi due anni, quel Novak Djokovic che ha definitivamente alzato l’asticella del tennis sfiorando la perfezione. Solo sfiorandola, però, perché lo svizzero Stanislas Wawrinka (Stan the Man per gli amici) è riuscito a batterlo in quattro set.
Stanislas Wawrinka, il campione
Prima di addentrarci nell’intenso video di 7:38 riguardante i rovesci migliori di Stanislas Wawrinka, è bene prima tornare sulla finale che lo ha visto trionfare. A fine gara lo svizzero ha detto:
“È straordinario. Due straordinarie settimane. Ho passato così tanto tempo sul campo. Oggi sapevo che sarebbe stata una dura battaglia contro il numero 1 del mondo, che ti spinge sempre a giocare il tuo tennis migliore se vuoi batterlo. È ciò che ho provato a fare. Non era solo una questione tennistica, bensì anche fisica e mentale. Dopo il match ero completamente svuotato. Ho dato tutto sul campo. Non solo oggi ma anche nelle scorse due settimane. Oggi ho provato a stargli addosso. Ad essere duro con me stesso, a non mostrare niente. Non mostrare dolore, i crampi. Niente. Soffrivo ma sono felice ed orgoglioso di ciò che ho fatto.” (www.ubitennis.com)
La forza e la tenacia di Stanislas Wawrinka hanno fatto sì che lo stesso Djokovic lo definisse un tennista coraggioso:
Se vuoi battere il numero 1 del Mondo, devi dare tutto. Devo saper soffrire e quasi trarne piacere. Perché questo Slam credo sia il più doloroso, fisicamente e mentalmente tra quelli che ho giocato in carriera. Ero stanco dall’inizio, come ho detto. All’inizio del terzo set sentivo i crampi. Nel quarto avevo dolore ma avevo concordato con Magnus prima della partita di non mostrare nulla. Dare tutto, combattere e cercare di vincere.” (www.ubitennis.com)

Indubbiamente, lo svizzero ha avuto coraggio soprattutto nel suo colpo migliore, il rovescio. Ecco una carrellata di colpi semplicemente fantastici che lo svizzero ha messo a segno durante la sua carriera.

Di certo, comunque, il talento che ha Wawrinka non lo scopriamo adesso. Lo svizzero è sempre stato uno dei tennisti più talentuosi del circuito anche se, come dice lui, in quanto a trofei è sempre stato molto lontano dai Fab Four:
“Io sono lontano dai “Fab Four”. Basta guardare quanti tornei hanno vinto e da quanto sono al vertice. Io ho 3 Slam, ok. Ma quanti master 1000 ha Murray? Sono lì da dieci anni. Non solo hanno vinto, ma sono sempre in finale o in semifinale. Ecco perché non sono all’altezza. Non c’è dubbio su questo per me. Però faccio del mio meglio per la mia carriera. Sono orgoglioso di aver vinto 3 Slam; è qualcosa che non mi sognavo neanche ma sono lieto di avercela fatta e di portarmi a casa il trofeo.” (www.ubitennis.com)

3 Slam su quattro per Wawrinka, quindi. E se riuscisse a vincere anche Wimbledon?
Penso di poter giocare il mio miglior tennis anche sull’erba ma per ora non sono riuscito a superare i quarti. Ci sono molti giocatori più forti di me sull’erba. Provo ogni anno a migliorarmi. Quest’anno nel mio team c’era una persona che aveva il compito di aiutarmi a capire meglio come si gioca sull’erba, ma non ho ancora giocato il mio miglior tennis lì. Spero succeda un giorno.” (www.ubitennis.com)

  •   
  •  
  •  
  •