Simona Halep qualificata ufficialmente per le Wta Finals

Pubblicato il autore: Giulia Banfi Segui
da zimbio.com

da zimbio.com

Arriva anche la terza qualifica per le Wta Finals di Singapore: è Simona Halep, n.5 del ranking, alla sua terza presenza al master Wta di fine anno.

Grazie alla semifinale raggiunta al torneo Wta Premier di Wuhan, la tennista romena ha staccato un biglietto diretto per Singapore. Dopo aver goduto di un bye al primo turno, ha superato nei successivi Irina-Camelia Begu ritirata nel secondo parziale (6-3, 2-0), Yaroslava Shvedova (6-3, 6-3) e Madison Keys (6-4, 6-2) match che le ha permesso di qualificarsi per le Finals. E in realtà, forse, poco importa se è sfumata la finale a causa della clamorosa sconfitta contro Petra Kvitova (6-1, 6-2), perché ormai la qualificazione è certa e ora la Halep dovrà recuperare le forze per poter giocarsela al meglio a Singapore.
“Sapevo prima di disputare la partita che c’era in ballo la qualifica in caso di vittoria. Sono molto contenta che sono riuscita a raggiungere il mio obiettivo. Spero quest’ anno di fare meglio rispetto allo scorso, mi piace stare in campo, quando gioco sono felice” ha dichiarato la romena.

In questa stagione, la Halep ha iniziato subito con il piede giusto grazie alla semifinale raggiunta a Sydney; poi i consecutivi due quarti ottenuti a Indian Wells e Miami; a confermare la buona stagione, i tre titoli vinti a Madrid opposta a Dominika Cibulkova, a Bucharest contro Anastasija Sevastova e a Montreal opposta proprio a Madison Keys che le ha permesso di andare a Singapore.
“Significa molto poter partecipare alle Wta Finals di Singapore, è stato uno dei miei obiettivi di quest’anno” ha detto la Halep “Sarà la mia terza volta di fila in questa competizione e spero di giocarmela alla grande. Ho bei ricordi dal 2014 e sono fiduciosa che posso fare bene; sarò molto concentrata.”

Sono effettivamente tre qualificazioni consecutive per Simona Halep che dal 2014 non è mai stata assente: la prima volta da grande sorpresa ha raggiunto la finale, disputata contro Serena Williams che da regina Wta si è imposta in due parziali. Allora superò Eugenie Bouchard, Serena nel girone, Ana Ivanovic, Agnieszka Radwanska.
L’anno successivo, nel 2015, la tennista romena è riuscita ad arrivare solo al terzo round del girone, non qualificandosi per la semifinale è stata sconfitta sia da Maria Sharapova che dalla polacca battuta nel 2014. L’unico match vinto in questa edizione è stato quello contro l’azzurra Flavia Pennetta.
“Complimenti a Simona per la terza qualificazione consecutiva alle Wta Finalsha detto il CEO WTA Steve Simon “Lei è un giocatrice eccezionale che ha goduto di un anno di grande successo con tre vittorie, tutti potranno vedere il suo spirito competitivo nei confronti delle altre giocatrici Wta.

A proposito delle altre concorrenti in corsa per le Finals: le già qualificate sono Angelique Kerber, attuale n.1 Wta e Serena Williams alle spalle della tedesca. In risalita Agnieszka Radwanska che ha perso ai quarti di finale del torneo di Wuhan. In discesa invece Karolina Pliskova che è rimasta sconfitta al terzo turno dalla attuale finalista Dominika Cibulkova. Ai restanti posti utili alla qualificazione ci sono: Garbine Muguruza, la slovacca Cibulkova, e Carla Suarez Navarro.

  •   
  •  
  •  
  •