Tennis ATP: a Vienna Murray vince ai quarti e raggiunge Ferrer in semifinale

Pubblicato il autore: marianna piacente Segui
Andy Murray

Andy Murray

28 ottobre 2016. All’Erste Bank Open vince i quarti di finale il britannico Andy Murray, battendo 6-1 6-3 l’americano John Isner, in appena 1h 15′.
Una vittoria semplice, quella di oggi, per il ventinovenne n.2 al mondo che, senza soffrire neanche un solo set, ha dominato il match tenendosi sempre in netto vantaggio su Isner. Quest’ultimo, da parte sua, ha mantenuto lucidità fino all’ultimo punto, nonostante la sorte della partita fosse chiara anche a lui, già qualche games prima della fine.
Il tennista inglese ha messo a segno un filotto di ben 9 games consecutivi: dal 1-0 Isner al 1° game, al 3-0 Murray al 2°. Dall’altra parte, invece, abbiamo visto un Isner poco capace di mettere in difficoltà l’avversario: a causa della sua lentezza negli spostamenti laterali, considerando la notevole statura, non ha fatto altro che assecondare il gioco del britannico, che trova infatti terreno fertile negli scambi prolungati e nel gioco difensivo.
Il n.2 del ranking mondiale si aggiudica, così, un posto nelle semifinali del torneo ATP 500 di Vienna. Ad aspettarlo, lo spagnolo David Ferrer, che ai quarti ha liquidato, con un 7-5 al terzo set, il serbo Viktor Troicki.
Quello di quest’anno, per Murray, un percorso assolutamente straordinario, in cui è riuscito, con i suoi 68 successi, a ottenere il primato come vincente della stagione.

  •   
  •  
  •  
  •