Amarcord nel tennis: 20 anni di Coppa Davis, dal 1996 al 2016

Pubblicato il autore: marianna piacente
Coppa Davis 2015: fotogramma di un momento magico e indelebile per il tennis britannico.

Coppa Davis 2015: fotogramma di un momento magico e indelebile per il tennis britannico.

 

Squadre nazionali, cadenza annuale ed eliminazione diretta: la Coppa Davis è la regina delle coppe nel mondo del tennis e sta per compiersi nella sua 105esima edizione. Fino alla metà del secolo scorso era nota come International Lawn Tennis Challenge Trophy, nome con cui fu realizzata per la prima volta nel 1900, concepita nel 1899, da un gruppo di studenti di Harvard che decisero di incontrare in campo i tennisti britannici; porta il nome di colui che acquistò a proprie spese il primo trofeo in argento, il tennista e politico del Missouri (USA), Dwight Filley Davis.
Senza mai perdere il prestigio e il ruolo centrale tra tornei ATP e WTA, la Coppa Davis ha visto la realizzazione di squadre nazionali diverse. A ridosso della finale di quest’anno (l’appuntamento è per le giornate di venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre 2016) ricordiamo le squadre vincitrici degli ultimi 20 anni:

– Coppa Davis 1996: è stata la 85esima edizione del torneo e ha visto impegnati 124 Paesi. La finale Svezia-Francia è stata disputata a Malmö, nella Svezia meridionale, ma ciò non è stato d’aiuto agli svedesi che hanno subito una sconfitta da parte della quadra francese. La Francia portava a casa il suo ottavo titolo nella Coppa;
– Coppa Davis 1997: è stata la 86esima edizione del torneo e hanno partecipato 127 squadre nazionali. Sono arrivate in finale Stati Uniti e Svezia ed è stata proprio quest’ultima a guadagnarsi la vittoria sui campi di Göteborg. Per il Regno della penisola scandinava diventava il sesto trofeo di Coppa Davis;
– Coppa Davis 1998: è stata la 87esima edizione del torneo e a contendersi la vittoria si sono presentati ben 131 Paesi. Lo scontro finale Italia-Svezia è stato combattuto al Forum di Assago di Milano ed è stata la Svezia a uscirne vincitrice, firmando così la Coppa due anni consecutivi col suo nome;
– Coppa Davis 1999: è stata la 88esima edizione del torneo e le squadre giocatrici sono state 128. Finaliste Australia e Francia. Aggiudicandosi il ventiduesimo titolo nella storia della Coppa, l’Australia batte la Francia a Nizza;
– Coppa Davis 2000: è stata la 89esima edizione del torneo e 135 sono state le squadre nazionali a partecipare. La finale Spagna-Australia è stata giocata presso il Palau Sant Jordi (l’arena di Barcellona costruita per ospitare i Giochi Olimpici estivi del 1992). Importantissima la vittoria della squadra spagnola, che per la prima volta riesce a conquistare la Coppa, dopo due sconfitte in finale nel 1965 e 1967;
– Coppa Davis 2001: è stata la 90esima edizione del torneo. Delle 139 squadre iniziali, arrivarono in finale quella francese e quella australiana. A Melbourne la Francia conquista il suo nono titolo nella Coppa;
– Coppa Davis 2002: è stata la 91esima edizione del torneo. 130 le squadre totali a partecipare. Finale disputata tra Francia e Russia nel Bercy di Parigi. La squadra russa ottenne la sua prima vittoria nel torneo;
– Coppa Davis 2003: è stata la 92esima edizione del torneo e vi hanno preso parte ben 135 gruppi zonali. La finale Australia-Spagna si è conclusa con la vittoria della squadra oceaniana nella Rod Laver Arena di Melbourne, dove due anni prima era stata invece sconfitta dalla Francia;
– Coppa Davis 2004: è stata la 93esima edizione del torneo e ha visto giocare ben 131 squadre. Nello scontro finale tra Spagna e Stati Uniti presso lo Stadio Olimpico di Siviglia si aggiudicò la Coppa la squadra spagnola, mettendola accanto a quella del 2000;
– Coppa Davis 2005: è stata la 94esima edizione del torneo e le squadre giocatrici totali sono state 130. La Croazia vinse in finale contro la Slovacchia e conquistò il suo primo trofeo di Coppa;
– Coppa Davis 2006: è stata la 95esima edizione del torneo. 125 i gruppi zonali a partecipare. Vinse la finale contro l’Argentina la squadra russa, che portò il numero delle vittorie di Coppa a 2, dopo quella del 2002 sulla Francia;
– Coppa Davis 2007: è stata la 96esima edizione del torneo. Delle 123 nazioni di partenza, arrivarono in finale Stati Uniti e Russia. La squadra americana vinse quella sovietica presso il Memorial Coliseum di Portland;
– Coppa Davis 2008: è stata la 97esima edizione del torneo e vi hanno preso parte 100 nazioni. Contesa ispanica quella finale tra Spagna e Argentina, in cui ebbe la meglio la Spagna con un punteggio di 3-1;
– Coppa Davis 2009: è stata la 98esima edizione del torneo e ha visto impegnati più di cento gruppi. La squadra spagnola doppia il risultato dell’anno precedente, vincendo sulla squadra ceca e portando al numero di 4 i suoi trofei di Coppa;
– Coppa Davis 2010: è stata la 99esima edizione del torneo e più di 100 paesi hanno partecipato alla competizione. La Coppa è stata assegnata straordinariamente per la prima volta alla Serbia, che ha battuto in finale la Francia;
– Coppa Davis 2011: è stata la 100esima edizione del torneo. Da più di cento squadre di partenza, la finale ha visto giocare Spagna-Argentina sulla terra di Siviglia. La Spagna vince con un risultato di 3-1 (stessi avversari, stesso punteggio del 2008) e si porta a n.5 vittorie in Coppa;
– Coppa Davis 2012: è stata la 101esima edizione del torneo e ha visto trionfare per la seconda volta (la prima era stata nel 1980 nella finale contro Italia) la squadra ceca sul cemento di Praga, battendo la Spagna 3-2;
– Coppa Davis 2013: è stata la 102esima edizione del torneo ed è stata vinta dalla Repubblica Ceca che, riconfermando il titolo vinto nell’anno precedente, ha battuto la Serbia con un punteggio 3-2;
– Coppa Davis 2014: è stata la 103esima edizione del torneo e a conquistare la vittoria (primo trofeo di Coppa) è stata la squadra svizzera, vincendo su quella francese 3-1;
– Coppa Davis 2015: è stata la 104esima edizione del torneo e a vincere la finale, disputata nella città di Gand tra la squadra britannica e la squadra belga, è stata la Gran Bretagna di Murray (foto a inizio articolo);
– Coppa Davis 2016: Croazia VS. Argentina. Cosa ci riserveranno?

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sinner-Fucsovics, dove vedere Atp Montpellier 2023 LIVE oggi: diretta TV, streaming e orario