Murray-Djokovic, precedenti e statistiche finale Atp Finals

Pubblicato il autore: Antonio Guarini

Murray-Djokovic sarà l’annunciata finale dell’Atp Finals, chi vince chiuderà l’anno in vetta alla classifica mondiale. I precedenti indicano nel serbo il favorito, ma lo scozzese vuole laurearsi Maestro per la prima volta in carriera.

Murray-Djokovic

Murray-Djokovic, chi sarà il numero 1 del 2016?

Murray-Djokovic, la finale che tutti aspettavano si materializzerà all’O2 Arena questa sera per decidere non solo il vincitore dell’Atp Finals, ma anche chi chiuderà al numero 1 l’anno tennistico. I due fenomeni sono stati i protagonisti di un duello durato tutto l’anno, con Murray che si è tolto  anche lo sfizio di scavalcare Nole in testa alla classifica Atp. Lo scozzese ha vinto tanto in questa stagione, Wimbledon e Olimpiadi su tutto, arrivando forse in riserva a questo Master, ma è lì in finale. In semifinale contro Raonic Murray rimasto più di tre in campo, mentre Djokovic ha effettuato poco più di un allenamento contro Nishikori. Nel ricco palmares dello scozzese manca proprio la vittoria agli Atp Finals, manifestazione che vede Djokovic trionfare da quattro edizioni consecutive. Il serbo in caso di vittoria si riprenderà la vetta del ranking Atp, Nole è il favorito della finale, visto anche la stanchezza che Murray potrebbe risentire dopo la maratona con Raonic. Murray-Djokovic è al 37esimo capitolo di una storia e di una rivalità destinata a durare ancora a lungo. Il bilancio vede in vantaggio il serbo per 25 a 11, nel 2016 i due si sono affrontati già quattro volte, tre i successi per Djokovic. Murray in questa stagione si è imposto solo agli Internazionali d’Italia, vittoria che gli è valso il successo nel torneo del Foro Italico. L’unica volta che Murray-Djokovic si sono affrontati sul veloce, come accadrà all’O2 Arena di Londra, è capitato nella finale degli Australian Open , facile vittoria in tre set del serbo. Negli ultimi due anni, cioè da quando Murray ha raggiunto la sua piena maturità tennistica, sono 12 i precedenti, 9 a 3 per Djokovic il bilancio recente degli scontri diretti. In generale Murray-Djokovic non si affrontano dallo scorso 31 maggio, finale del Roland Garros, vittoria in quattro set per il serbo.

Murray-Djokovic e una prima volta storica

Tutti questi precedenti spingerebbero il pronostico dalla parte di Djokovic, ma è proprio nella seconda parte della stagione che Murray ha fatto un deciso salto di qualità, arrivando al tanto sospirato numero 1 Atp. Lo scozzese potrà fare affidamento anche sul pubblico di casa, che sarò per la stragrande maggioranza dalla sua parte, ma Djokovic vorrà tornare numero 1 e laurearsi Maestro per il quinto anno consecutivo.
E’ la prima volta nella storia del tennis dell’era Open che la finale del Masters, come si chiamava una volta, decide chi chiuderà l’anno in testa al ranking Atp, motivo in più per ammirare Murray-Djokovic, dalle 19 l’O2 Arena sarà il centro del mondo tennistico.

  •   
  •  
  •  
  •