Tennis, la Kvitova accoltellata ad una mano. Aggredita in casa per 185 euro

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui
kvitova
Tanta paura per Petra Kvitova. Questa mattina un ladro si è intrufolato in casa della tennista ceca e, dopo averla derubata, le ha inferto una ferita con un’arma da taglio alla mano sinistra. A quanto pare le condizioni della 26enne non sono gravi, anche se circolano due versioni abbastanza contrastanti della notizia.

Questa mattina la Kvitova era nella sua casa a Prostejov, una cittadina della Repubblica Ceca di neanche 50.000 abitanti, quando alla sua porta si è presentato un malvivente. Camuffato da tecnico che avrebbe dovuto effettuare un controllo sull’impianto elettrico, il rapinatore è riuscito ad entrare in casa della tennista 26enne senza nessuna opposizione.

Appena avuta la possibilità il finto tecnico ha aggredito la due volte campionessa di Wimbledon (2011 e 2014) per portarle via 5.000 corone ceche, che corrispondono a più o meno 185 euro. L’aggressione non è stata priva di conseguenze però. La Kvitova infatti, come riferito dal suo portavoce Karel Tejkal, ha subìto una ferita al braccio sinistro con un coltello. La preoccupazione, già grande per l’avvenimento, si è accresciuta perché la tennista ceca è proprio mancina. Un danno al braccio che la Kvitova utilizza per colpire con la sua racchetta, non può che essere una vera e propria disgrazia.

Leggi anche:  Tabellone Atp Queen's: Berrettini numero 1 del seeding, al via anche altri quattro azzurri

Stando a quanto riferito dal portavoce però, la Kvitova non avrebbe subìto una ferita grave, che sarebbe già stata curata dai medici. E quindi non sarebbe neanche in pericolo di vita. Nelle ore successive all’accaduto però, sono iniziate a circolare voci poco piacevoli riguardanti la ferita riportata. Al momento noi dobbiamo fidarci delle parole di Tejkal, ma non possiamo non riferire ciò che trapela da quanto accaduto a Prostejov nelle prime ore del giorno.

Le voci arrivate dopo la versione fornita dal portavoce della Kvitova sono molto più preoccupanti. Si parla infatti di dita tagliate e tendini tranciati, cosa che sarebbe davvero una mazzata terribile per la ceca. Ovviamente a livello personale e poi anche a livello sportivo. Il recupero, qualora possibile, da un incidente del genere, sarebbe lungo e fastidioso. Ma al momento è inutile fare congetture.

Leggi anche:  Dove vedere Djokovic-Tsitsipas, streaming e diretta tv finale Roland Garros

La Kvitova è agonisticamente ferma ai box per un problema patito ad un piede, e qualche ora prima di essere aggredita in casa sua aveva annunciato ai suoi fans e followers di dover rinunciare alla Hopman Cup in programma per il prossimo gennaio. La ceca lo ha annunciato con un messaggio su Twitter in cui palesa tutta la sua delusione per la rinuncia al torneo a cui teneva tanto. La risonanza magnetica effettuata al piede infortunato però non ha lasciato altra scelta alla 26enne. Sebbene il recupero sia nella fase finale, non sarebbe stato saggio forzare i tempi del rientro e magari compromettere la stagione intera.

Di lì a qualche ora la Kvitova si sarebbe trovata a fronteggiare una paura ancora più grande a livello emotivo e un problema ancora più grave a livello fisico. Con la speranza che davvero non ci saranno conseguenze per il mancino numero 11 del ranking Wta. Con l’augurio che la versione fornita dal suo portavoce sia quella vera, oltre che ufficiale. È quello che tutti noi vogliamo. Forza Petra!
  •   
  •  
  •  
  •