Shapovalov squalificato per aver colpito l’arbitro con una pallata violentissima. VIDEO

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui

Denis Shapovalov

Denis Shapovalov ha rubato la scena nel primo turno di Coppa Davis offuscando tutto il resto. Impegnato con il Canada contro la Gran Bretagna, il tennista si è fatto prendere dalla rabbia e dopo aver perso un punto nella sfida contro Edmund ha scaraventato in modo pauroso una pallina verso l’arbitro. Dopo la squalifica, che è costata anche la sconfitta al Canada contro la Gran Bretagna, per il giocatore è arrivata una maxi stangata: ben 7000$ di multa, sanzione che sarebbe potuta arrivare anche a 12.000$ se il gesto fosse stato compiuto volontariamente,

Shapovalov, un gesto sconsiderato

Si gioca il primo turno di Coppa Davis, siamo sul 2-1 per il Canada grazie alla alle due vittorie in singolo di Vasek Pospisil contro Daniel Evans e Kyle Edmund; a dimezzare lo svantaggio hanno poi provveduto i doppisti britannici Jamie Murray e Dominic Inglot, che hanno sconfitto in quattro set la coppia Nestor-Pospisil. Tocca a Shapovalov, nuova promessa del tennis internazionale, chiamato da capitan  Martin Laurendau a vestire per la seconda volta la maglia con la foglia d’acero e battere Kyle Edmund per una storica vittoria contro il Paese che solo due anni fa aveva vinto l’Insalatiera. Edmund è più esperto e si vede, vince facile i primi set 6-3 6-4 e strappa il break anche nel parziale decisivo. Dopo un ennesimo rovescio sbagliato, Shapovalov si infuria e lancia con violenza la pallina di lato. Per un’incredibile fatalità, la piccola sfera finisce dritta contro l’occhio sinistro del giudice di sedia Arnaud Gabas. La decisione è inevitabile  il giovane canadese con tutta la sua nazionale viene squalificato e il Canada eliminato.

Leggi anche:  Dove vedere Federer-Auger Aliassime: streaming gratis e diretta tv Atp Halle

Poche ore dopo l’Itf (la International Tennis Federation, che si occupa dell’organizzazione della Davis Cup), ha pubblicato il seguente comunicato stampa:
“Dopo aver perso il servizio nel terzo game del terzo set, Denis Shapovalov ha colpito la palla molto forte, colpendo involontariamente all’occhio sinistro il giudice di sedia Arnaud Gabas, costringendolo a sottoporsi a verifiche mediche. Il referee Brian Early, che ha assistito all’incidente, ha stabilito l’immediata squalifica di Shapovalov per condotta antisportiva. Era chiaro che Shapovalov non voleva colpire Gabas. Il giocatore ha poi cercato Gabas nell’ufficio del referee e si è nuovamente scusato. Gabas è vittima di lividi e gonfiore all’occhio sinistro. L’arbitro è stato poi trasportato presso l’Ottawa General Hospital per una valutazione precauzionale.”

Shapovalov, le scuse del tennis

Il diciasettenne tennista canadese si è subito scusato per l’accaduto:“Ovviamente questo è stato un comportamento inaccettabile da parte mia – ha detto -, mi sento davvero triste per aver causato la sconfitta della mia squadra e del mio Paese e per aver agito in un modo che di solito non è da me. Di certo, è l’ultima volta che farò una cosa del genere”.  A prendere le difese del giovane ci pensa anche Martin Laurendau, capitano della squadra canadese: “Non è un ragazzo cattivo: ha appena iniziato la sua carriera, è inesperto, e questo episodio sarà una grande lezione per lui. Gestire le emozioni è difficile ma necessario se vuoi competere ad alti livelli. Se non hai controllo non puoi giocare in questi contesti: senza dubbio Denis lo ha capito una volta per tutte”.

Ecco il video della pallata di Shapovalov al giudice di sedia:

Leggi anche:  Dove vedere Berrettini-Murray: streaming gratis e diretta tv in chiaro

  •   
  •  
  •  
  •