Atp Acapulco 2017: Querrey trionfa su Nadal in finale

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Atp Acapulco 2017: Querrey batte a sorpresa Rafa Nadal 

Clamoroso ad Acapulco. Nella finale del torneo Atp lo statunitense Sam Querrey ha battuto Rafa Nadal 6-3 7-6. L’attuale numero quaranta al mondo (la settimana prossima tornerà nella top trenta, per la precisione al ventiseiesimo posto) doma il maiorchino, che non aveva ancora perso un set nell’Atp Acapulco 2017.
Atp Acapulco 2017, il primo set- Parte molto bene il tennista di San Francisco che inanella tre ace nei primi due turni di battuta, con Nadal che all’inizio fa parecchia fatica contro l’aggressività del suo avversario. Nel primo set il campione di Manacor riporta la situazione quasi in equilibrio, prima sul 3-2 per Querrey e poi sul 4-3 ma poi commette un doppio fallo e successivamente manda un dritto lunghissimo. Lo statunitense sfrutta le imprecisioni dell’avversario e  prende il largo, vincendo il set 6-3 e costringendo Nadal a perdere il primo set in tre partecipazioni all’Atp Acapulco.

Leggi anche:  Nadal risponde alla polemica di Pella: "Ci sono sempre lamentele quando si ha uno svantaggio, ma quando uno ha un vantaggio non si lamenta mai"

Atp Acapulco 2017, il secondo set- Lo spagnolo non ci sta e parte forte nel secondo set, ma Querrey è attento, non lo lascia scappare e riesce ad annullargli la prima palla break. E’ forse quello il momento in cui Querrey capisce che può portarsi a casa il torneo. Da quel momento lo statunitense riprende in mano il gioco e manda in difficoltà Nadal, seguendo per certi versi lo stesso copione del primo set. Il maiorchino però reagisce colpo  su colpo e porta il suo avversario al tie break. Querrey non si scioglie davanti alla forza del suo avversario e ad un pubblico a suo sfavore e si regala tre match point: al primo il tennista di San Francisco manda al tappeto Nadal, vince il suo nono torneo della carriera ed ottiene la vittoria più prestigiosa contro l’attuale sesto della classifica ATP. Per Nadal una sconfitta che brucia: il cemento rimane ancora una volta indigesto al maiorchino.

  •   
  •  
  •  
  •