ATP Miami 2017: Fognini si arrende a Nadal in semifinale [Video highlights]

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

Rafa Nadal va in finale dell’ATP Miami 2017

ATP Miami 2017: Nadal supera in due set Fognini. 6-1, 7-5 il punteggio della prima semifinale

Rafa Nadal è il primo finalista dell’ATP Miami 2017. Sul centrale di Key Biscayne, il campione spagnolo supera in due set il nostro Fabio Fognini e ora attende di conoscere chi, tra Roger Federer e Nick Kyrgios lo raggiungerà in finale. Per Nadal si tratta della seconda finale in stagione dopo quella persa agli Australian Open contro Federer e della quinta in carriera nell’ATP di Miami, senza peraltro averlo mai vinto. Nulla da fare dunque per Fognini, che dopo una settimana in cui ha giocato un grande tennis, deve arrendersi allo strapotere di Rafa Nadal, apparso in grandissima forma. Il tennista ligure, ha sofferto oltre misura il fastidioso vento e, soprattutto nel primo set, non è mai riuscito ad impensierire lo spagnolo. Nonostante la sconfitta si può consolare con il rientro nei primi trenta del Ranking ATP, nel quale a partire da lunedì sarà numero 28. Aspetto questo non di poco conto, dato che un miglior Ranking, potrebbe avere come effetto, sorteggi più agevoli nei primi turni a ridosso della stagione sulla terra battuta, superficie prediletta di Fognini.

LA PARTITA – Primo set che si mette subito male per Fognini, che già al quarto gioco perde il servizio. Il tennista ligure sembra accusare maggiormente le fatiche della settimana rispetto a Nadal, non riuscendo ad invertire la rotta. Nei game successivi Rafa infila altri 3 game consecutivi contro un Fognini che sembra non riuscire ad opposi. Il primo parziale si chiude quindi con il punteggio di 6-1 per il campione maiorchino. Nel secondo set, l’italiano sembra trovare la quadra e prova a rientrare in partita. Dopo i primi cinque giochi il punteggio si attesta sul 3-2 per lui. Pur senza guadagnare palle break, Fognini sembra un altro giocatore rispetto a quello visto nel primo set, riuscendo anche a deliziare il pubblico di Key Biscayne con colpi di alta scuola (bellissime due palle corte nel giro di 5 minuti). All’undicesimo game però, sul punteggio di 5-5, complice anche una smorzata uscita di un soffio a causa del vento, Nadal riesce a strappare il servizio a Fognini. Così lo spagnolo, si presenta alla battuta più determinato che mai a chiudere il match e per il nostro Fognini non c’è nulla da fare. 6-1; 7-5 con Rafa che conquista la finale dell’ATP Miami 2017. Ora resta da vedere chi si troverà di fronte sul centrale di Miami tra Federer e Kyrgios.

ATP Miami 2017: nella notte Federer-Kyrgios per l’altra semifinale

Nell’altra semifinale, che si giocherà stanotte, Roger Federer dovrà vedersela con l’australiano Nick Kyrgios in una partita tutt’altro che scontata, dato che il campione elvetico è sembrato meno brillante rispetto agli ultimi tornei giocati. Kyrgios inoltre, è giocatore di grande talento, che se in serata può battere chiunque, persino Re Roger. Il match tra i due andrà in scena a partire dall’1:00 ora italiana e sarà trasmesso in diretta TV da Sky. La finale più affascinante sarebbe sicuramente Federer-Nadal, in quella che sarebbe una sorta di rivincita degli scorsi Australian Open, ma resta da vedere se Kyrgios sia d’accordo.

HIGHLIGHTS NADAL-FOGNINI, SEMIFINALE ATP MIAMI 2017

  •   
  •  
  •  
  •