Sharapova compie 30 anni, la russa è pronta al rientro in campo dopo il caso doping

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Sharapova, i miei primi 30 anni

E’ stata la più forte, proverà ad esserlo di nuovo, Maria Sharapova spegne le candeline per i suoi primi 30 anni e si prepara al rientro in campo. La bella tennista siberiana rientrerà infatti in campo la prossima settimana nel torneo di Stoccarda. La Sharapova tornerà in campo esattamente il 26 aprile. La prima data utile dopo la squalifica per la vicenda meldonium che l’ha coinvolta. Biglietti polverizzati per quel giorno, i fari saranno puntati tutti su di lei, abituata ad avere le luci della ribalta addosso. Maria è una delle tenniste più forti dell’ultimo decennio, una delle poche giocatrici ad aver vinto tutte e quattro le prove del Grande Slam. Sono passati quasi 13 anni da quando nel 2004 la giovanissima Sharapova vinse Wimbledon. Abbagliante per il suo fascino tutto sovietico, aggressiva come una tigre affamata in campo. Tutto il circuito Wta si gioverà del rientro all’attività tennistica della russa. Visto che Serena Williams gioca sempre meno, che la Kerber è una numero uno troppo fragile. Il pubblico ha bisogno di grandi personaggi per avvicinarsi al tennis femminile. Tornare a essere competitiva nel più breve tempo possibile per arrivare in buone condizioni al Roland Garros e poi a Wimbledon. Tornei che non faranno a meno della Sharapova, che garantisce sempre un grande seguito di pubblico. Molto probabilmente vedremo l’ex numero uno del mondo agli Internazionali d’Italia. Il torneo del Foro Italico è uno dei preferiti della russa. Il pubblico romano ama molto la Sharapova, campionessa amata anche per il suo fascino fuori dal campo. Conoscendola, Maria non si abbandonerà a lussi sfrenati per festeggiare un traguardo seppur importante come i 30 anni. Per lei il tennis non è un lavoro, è una passione. Ma è anche uno sport dove una come lei vuole vincere, sempre e comunque. Certo le sue condizioni sono un punto interrogativo. Ma come dimostrato da Federer i campioni non conoscono ostacoli insormontabili sulla strada che porta alla vittoria. Come la Sharapova anche il fenomeno di Basilea è stato a lungo fermo. Dopo sei mesi fermo ai box però Re Roger è tornato vincendo Australian Open, Indian Wells e Miami in poche settimane. Considerando il vuoto di potere che c’è al vertice Wta non ci meraviglieremmo più di tanto se la tigre siberiana tornasse rapidamente lì al posto che le spetta. Le avversarie della Sharapova sono avvertite, Maria sta tornando, con tutta la sua voglia di tennis, di vittorie. La vita ricomincia a 30 anni, non è uno spot televisivo, ma un avvertimento a tutto il circuito Wta, auguri Masha!

Leggi anche:  Dove vedere Atp Washington 2021: streaming gratis e diretta tv in chiaro?
  •   
  •  
  •  
  •