Tennis, Us Open 2017: Sharapova elimina Halep al debutto e si commuove (Video)

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


“She’s back!”. Una delle frasi più ripetute dopo la grande vittoria di Maria Sharapova contro la numero due al mondo Simona Halep nel primo turno dello Us Open 2017. Non deve essere stato facile per Maria Sharapova il periodo più lungo e brutto della sua vita: 15 mesi di squalifica per doping. Una squalifica che l’ha tenuta lontana dai campi di tennis, da tutto ciò che per lei ha senso.  Nel 2017 è tornata, il 10 Gennaio, è stato annunciato il suo ritorno ufficiale, previsto per aprile al Gran Prix di Stoccarda. Disputa 9 gare quest’anno, fino ad arrivare a quella di oggi, agli US Open, ultimo slam della stagione nel quale è stata ammessa con una  wild card, una decisione non ben accetta dai tanti atleti, motivo per il quale la stessa tennista ha avuto molte critiche e tanti nemici.

Simona Halep non era un’avversaria facile da battere ma la russa ci è riuscita. Una gara strepitosa, fatta di un susseguirsi di colpi magistrali, ma neanche gli errori sono mancati, sono anche quelli che alla fine hanno deciso il match. Sono serviti tre set (6-4; 4-6; 6-3) e Maria Sharapova ha dato la dimostrazione della sua forza, non solo fisica, ma anche d’animo e psicologica.
Alla fine della gara, come si può vedere nel video sottostante, la tennista russa si accascia in ginocchio e si lascia andare ad un lungo pianto liberatorio. Successivamente, nelle interviste, ha dichiarato: “Pensavo sarebbe stato un match come tanti, ma non è stato così. Questa vittoria significa tantissimo, non sono riuscita a trattenere il pianto”. L’intervista si conclude con la tennista soddisfatta e sorridente.

https://www.youtube.com/watch?v=-QTbYoegOcE

  •   
  •  
  •  
  •