Tennis, US Open 2017: aggiornamento main draw dopo il 2° Turno. La NextGen va avanti.

Pubblicato il autore: Massimiliano Gonzi Segui


Dopo le prime sorprese che abbiamo visto nel 1° Turno dello Us Open 2017 in corso a Flushing Meadows, non sono mancate sorprese anche nel secondo.
Nella parte bassa del tabellone maschile, le più grandi sorprese vengono dalla NextGen: il francesce J. Tsonga (testa di serie n°8), superfavorito per la sua attitudine al gioco su cemente, viene asfaltato in 3 set 6-4/6-4/7-6 dal canadese, ormai potremmo dire non più outsider, D. Shapovalov, il quale ha dominato l’incontro fin dai primi scambi. Un’altra sorpresa viene dal match NextGen B. Coric – A. Zverev e a spuntarla è il croato che vince 3-6/7-5/7-6/7-6, eliminando così la testa di serie n°4 e uno dei favoriti, dopo la vittoria al Master 1000 di Montreal.
Nella parte alta abbiamo la vittoria del maiorchino R. Nadal, ricordiamo testa di serie n°1, 4-6/6-3/6-2/6-2 contro il giapponese T. Daniel e al 3° Turno incontrerà L. Mayer; mentre lo svizzero R. Federer deve combattere anche in questo turno fino al 5 set contro un avversario più complicato del previsto, M. Youzhny, portando a casa la partita con il risultato di 6-1/6-7/4-6/6-4/6-2 e al prossimo turno incontrerà un altro giocatore ostico sul veloce come F. Lopez (testa di serie n°31). In questa parte del tabellone, perdiamo altre teste di serie: T. Berdych (testa di serie n°15) interrompe il suo cammino agli US Open dopo una sconfitta in 4 set contro A. Dolgopolov con un 3-6/6-1/7-6/6-2; ma la sorpresa della giornata è la sconfitta del bulgaro G. Dimitrov (testa di serie n°7) con un sonoro 7-5/7-6/6-3 a vantaggio del russo A. Rublev.

Leggi anche:  Lorenzo Musetti: "In certe occasioni avevo perso la voglia di giocare a tennis..."

Nella parte alta del tabellone femminile non abbiamo grandi sorprese, in quanto le teste di serie principali passano il turno, l’unica da riportare è la sconfitta di D. Gavrilova (testa di serie n°25) che perde contro l’americana S. Rogers 7-6/4-6/7-6. La testa di serie n°1 K. Pliskova vince con qualche difficoltà contro N. Gibbs 2-6/6-3/6-4 e al prossimo turno incontrerà la cinese S. Zhang.
Nella parte down del main draw abbiamo subito una sopresa, dove la danese C. Wozniacki (testa di serie N°5) viene sconfitta in 3 set dalla russa E. Makarova con il punteggio di 6-2/6-7/6-1. M. Sharapova continua la sua corsa, che, dopo aver vinto contro la Halep al primo turno, vince anche al secondo turno sempre in 3 set contro T. Babos 6-7/6-4/6-1

Leggi anche:  Lorenzo Musetti: "In certe occasioni avevo perso la voglia di giocare a tennis..."

Abbiamo anche delle belle notizie dalle partite dei nostri italiani: T. Fabbiano continua la sua impresa vincendo anche il secondo turno contro l’australiano J. Thompson in una battaglia di quasi 3 ore con il punteggio di 2-6/6-2/3-6/6-4/6-2 e accede per la prima volta al terzo turno dove affronterà, guarda caso, P. Lorenzi che, invece, ha vinto contro un avversario ostico come G. Muller (testa di serie n°19) in 4 set 6-7/6-3/7-6/6-3, perciò ci aspettiamo un altro derby italiano, dopo quello visto nel primo turno tra Fognini e Travaglia. Purtroppo, invece, il nostro S. Travaglia lascia gli US Open, dopo la sconfitta in 3 set contro V. Troicky. L’italiano combatte nei primi due set, perdendo il primo solo al tie-break e il secondo 7-5, per poi arrendersi anche alla stanchezza e lasciare il terzo set senza vincere nessun game (7-6/7-5/6-0).

  •   
  •  
  •  
  •