Federer tornerà in campo all’Atp di Cincinnati 2018 a metà agosto

Pubblicato il autore: Alessandro Ranieri Segui

Roger Federer – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

A una settimana dalla sconfitta con Kevin Anderson a Wimbledon, Roger Federer ha deciso di concedersi qualche giorno di vacanza con la moglie Mirka a Ibiza. Il mare spagnolo, approdo privilegiato di tanti sportivi vip in estate, ospiterà il campione elvetico e la sua numerosa famiglia per qualche altro giorno prima della ripresa degli allenamenti in vista dell’estate sul cemento americano.

Tra luglio e settembre, tre sono gli appuntamenti clou dell’estate tennistica, i due Master di Toronto e Cincinnati (dal 3 agosto al 19)  e lo Us Open (27 agosto – 9 settembre). Dei tre tornei, Federer dovrebbe saltare quello canadese e rientrare in campo in quello dello Ohio, vinto ben sette volte in carriera, l’ultima nel 2015 in finale contro Djokovic.

Assente lo scorso anno, Roger dovrebbe tornare tra un mese (il condizionale è ancora d’obbligo) al Western&Southern Open forte del suo record di 42 vittorie in 48 partite disputate in carriera. La conferma indiretta arriva dal direttore del torneo Andre Silva, il cui comunicato di presentazione del torneo è stato ripreso da TennisWorldItalia: “Non vediamo l’ora di vedere in azione questo forte campo di partecipazione al Western & Southern Open. È un periodo intrigante nel circuito: i giovani giocatori stanno spingendo per sfondare nei grandi tornei, ma i veterani non sono ancora pronti a lasciare le loro posizioni alte. Ciò dovrebbe garantire una competizione di qualità.”

Silva non cita Federer ma fonti vicine allo svizzero confermano che Roger potrebbe davvero partecipare a Cincinnati per prepararsi al meglio in vista dello Us Open a Flushing Meadows, ultimo grande obiettivo della stagione.

 

  •   
  •  
  •  
  •