Wimbledon 1° turno, Fabbiano-Tsitsipas 6-4, 3-6, 6-4, 6-7-6-3: incredibile vittoria dell’azzurro che al 2° turno incontrerà Karlovic

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Thomas Fabbiano vince a sorpresa in cinque set contro il greco Stefanos Tsitsipas (numero 7 del seeding) nel primo turno di Wimbledon (6-4, 3-6, 6-4, 6-7-6-3 i parziali); un match durato 3 ore e 22 minuto e vinto meritatamente dal tennista italiano che sta dimostrando di essere migliorato tantissimo sull’erba. Fabbiano avrebbe potuto vincere addirittura in quattro set se non avesse sciupato nel tie break del quarto due match point; poi pero’ nel quinto e decisivo parziale l’azzurro è riuscito a brekkare due volte il suo avversario, prendendosi una bella rivincita visto che l’ellenico la scorsa stagione lo aveva battuto al terzo turno di Wimbledon in tre set molto veloci. Ora al secondo turno (mercoledì 3) il pugliese giocherà contro il quarantenne croato Ivo Karlovic che oggi ha sconfitto 6-4, 6-4, 7-6 l’italiano Andrea Arnaboldi.

Fabbiano-Tsitsipas, presentazione del match

Oggi lunedì 1 luglio comincia il torneo di Wimbledon, il terzo Slam stagionale, quello a detta di tutti il più emozionante ed affascinante del circuito tennistico. Il primo turno vedrà impegnati undici tennisti azzurri (nove uomini e due donne) tra cui Thomas Fabbiano che incontrerà il greco emergente Stefanos Tsitsipas.

Il tennista azzurro numero 102 del ranking Atp ha avuto un sorteggio difficile, visto che l’ellenico è il numero 6 del mondo e testa di serie numero 7 dei Championship; Fabbiano si è preparato bene per l’appuntamento erbivoro dell’anno giocando nel mese di giugno tre tornei di preparazione: S-Hertogenbosch dove ha perso al primo turno dal connazionale Seppi, ma dopo essere entrato in tabellone tramite le qualificazioni, ad Halle dove purtroppo ha perso subito al primo turno delle qualificazioni contro lo statunitense Kudla e infine ad Eastbourne dove ha raggiunto un incredibile semifinale, anche qui dopo aver passato le forche caudine delle qualificazioni sconfiggendo ai sedicesimi l’inglese Ward, agli ottavi il serbo Djere e ai quarti il francese Simon (numero 6 del seeding), per fermarsi in semifinale ma solo al terzo set contro l’americano Querrey dopo un match molto combattuto dimostrando grandi progressi su una superficie come l’erba che non hai amato particolarmente.

Il trentenne pugliese solamente una volta è riuscito ad arrivare al terzo turno di Wimbledon ed è successo nella scorsa stagione, dove nei primi due turni aveva fatto fuori l’indiano Bhambri e lo svizzero Wawrinka, mentre nei sedicesimi ad eliminarlo lasciandogli la miserie di 7 games, fu curiosamente proprio l’avversario odierno, il greco Tsitsipas che l’anno scorso una volta battuto l’azzurro si fermò agli ottavi (miglior risultato nel torneo londinese) perdendo dallo statunitense Isner in tre set. Il classe ’98 ha partecipato ai tornei erbivori di S-Hertogenbosch e Queen’s ma senza grandi risultati: in Olanda eliminazione al primo turno dal cileno Jarry, mentre in Inghilterra il suo cammino si è interrotto ai quarti per mano del canadese Auger-Aliassime. Nel primo Slam stagionale, l’Australian Open, Tsitsipas è arrivano fino alla semifinale sconfitto poi dalla spagnolo Nadal che gli ha lasciato la miseria di sei giochi.

I due tennisti si sono incontrati anche nelle qualificazioni del Roland Garros 2017, match vinto sempre da Tsitsipas che va sottolineato negli ultimi mesi è cresciuto molto come giocatore e i risultati sono li a testimoniarlo con quattro tornei vinti: nell’ottobre e novembre 2018 Stoccolma e le Atp Finals Next Generation di Milano (entrambi sul cemento), a febbraio e maggio 2019 Marsiglia (sempre cemento) ed Estoril (terra battuta). Nel suo curriculum ha anche quattro finale perse ma con i grandi campioni del circuito: due ko subiti da Nadal (Barcellona e Toronto), uno da Federer (Dubai) e uno da Djokovic (Madrid).

Chi tra l’italiano e il greco avrà la meglio, nel secondo turno incontrerà il vincente dell’incontro tra l’azzurro Arnaboldi e il croato Karlovic.

Fabbiano-Tsitsipas, dove vedere il match in tv e streaming

Il match di primo turno tra Fabbiano-Tsitsipas sarà visibile sul canale satellitare Sky che come ogni anno ha l’esclusiva del torneo londinese, il canale di riferimento per seguire interamente questo incontro è Sky Wimbledon HD (canale 253) che è uno dei sei canali dedicati (dal 251 al 256) del mosaico interattivo per non perdersi nemmeno un punto dove grazie al tasto verde del telecomando si potrà passare per chi lo vorrà da un campo all’altro. Senza dimenticare ovviamente Sky Sport Uno (canale 201) con gli incontri del campo centrale, al quale faranno compagnia Sky Sport Arena (ch. 204) e e Sky Sport Wimbledon (ch. 205, fino al 14 luglio interamente dedicato 24 ore su 24 al torneo londinese).

Questo match sarà il terzo del campo 2 (il No. 2 Court, 4 mila posti a sedere) preceduto dagli incontri Wawrinka-Bemelmans (inizio ore 12) e subito a seguire Zhu-Pliskova; dunque l’orario d’inizio sarà ufficializzato al termine del match femminile. La telecronaca dell’incontro sarà affidato a Federico Zancan con il commento tecnico dell’ex giocatore Diego Nargiso.

Un’alta modalità di seguire il match e tutto il torneo sarà quella tramite Sky Go sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile sui principali market store e riservata ai titolari dell’ abbonamento.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: