Wimbledon 2° turno, Fognini-Fucsovics 6-7, 6-4, 7-6, 2-6, 6-3: l’azzurro vince di nuovo al 5° set e approda al terzo turno

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

L’azzurro Fabio Fognini approda al terzo turno di Wimbledon grazie alla vittoria sofferta in cinque set sull’ungherese Marton Fucsovics per 6-7, 6-4, 7-6, 2-6, 6-3, dimostrando nel parziale decisivo grande solidità e ottima tenuta fisica: la svolta nell’ottavo gioco del quinto set quando il ligure è riuscito a fare il break vincendo poi a zero l’ultimo game di servizio. Ora nel turno in programma sabato 6 luglio, Fognini incontrerà lo statunitense Tennys Sandgren che oggi ha sconfitto a sorpresa il francese Gilles Simon, 8-6 al quinto set.

Fognini-Fucsovics, presentazione del match

Oggi sull’erba di Wimbledon si giocheranno i match di secondo turno della parte bassa del tabellone e dove tra i sedici match in programma ci sarà quello tra Fognini-Fucsovics.

L’azzurro testa di serie numero 12 e dieci del ranking Atp nel primo turno ha sconfitto in cinque set dopo un match molto tirato e durato ben 3 ore e 22 minuti, l’americano Frances Tiafoe; teoricamente l’incontro di oggi dovrebbe essere più agevole visto che il ventisettenne ungherese (numero 51 del mondo) non ama particolarmente l’erba, basti pensare che questa è la prima volta che supera il primo turno a Londra e l’ha fatto sconfiggendo l’austriaco Dennis Novak in quattro set. In carriera Fucsovics ha vinto solamente un torneo, ovvero sulla terra battuta di Ginevra nel maggio 2018, grazie alla vittoria in finale contro il tedesco Peter Gojowczyk; nel suo curriculum c’è anche un’altra finale, questa volta persa, nel febbraio di quest’anno sul cemento di Sofia, sconfitto dal russo Daniil Medvedev.

Leggi anche:  Tennis: Filippo Volandri nominato capitano azzurro di Coppa Davis

Dal canto suo Fognini se oggi riuscisse a battere l’ungherese, eguaglierebbe la qualificazione al terzo turno già raggiunte nelle ultime due stagione e anche nel 2010 e nel 2104, ovviamente l’obiettivo dell’azzurro è quello di arrivare a giocare almeno gli ottavi di finale, cosa tra l’altro fattibile visto che il teorico avversario di terzo turno sarà il vincitore del match tra il francese Gilles Simon e lo statunitense Tennys Sandgren.

Tra i due giocatori ci sono due precedenti, entrambi giocati nel 2018 e sul cemento: il primo nei quarti di finale a Pechino che ha visto la vittoria dell’azzurro in due set, mentre il secondo nel primo turno di Vienna dove ha vinto il magiaro in tre set. Nello scorso ottobre si sarebbe dovuto giocare il terzo match tra i due sul cemento di Parigi-Bercy, ma alla vigilia del match di secondo turno, Fucsovics ha alzato bandiera bianca per via di un infortunio, lasciando così via libera a Fognini.

Leggi anche:  Tennis: Filippo Volandri nominato capitano azzurro di Coppa Davis

Fognini-Fucsovics, dove vedere il match in tv e streaming

Il match di secondo turno tra Fognini-Fucsovics sarà visibile sul canale satellitare Sky che come ogni anno ha l’esclusiva del torneo londinese, il canale di riferimento per seguire interamente questo incontro è Wimbledon 4 HD (canale 254) che è uno dei sei canali dedicati (dal 251 al 256) del mosaico interattivo per non perdersi nemmeno un punto dove grazie al tasto verde del telecomando si potrà passare per chi lo vorrà da un campo all’altro. Senza dimenticare ovviamente Sky Sport Uno (canale 201) con gli incontri del campo centrale, al quale faranno  compagnia Sky Sport Arena (ch. 204) e e Sky Sport Wimbledon (ch. 205, fino al 14 luglio interamente dedicato 24 ore su 24 al torneo londinese).

Leggi anche:  Tennis: Filippo Volandri nominato capitano azzurro di Coppa Davis

Questo match sarà il terzo del campo 3 preceduto dagli incontri tra Stephens-Wang e Kukushkin-Isner e dunque approssimativamente Fognini-Fucsovics scenderanno in campo non prima delle ore 16.30 (le 15.30 orario londinese). La telecronaca dell’incontro sarà affidata a Paolo Ciarravano con il commento tecnico dell’ex tennista Diego Nargiso.

Un’alta modalità di seguire il match e tutto il torneo sarà quella tramite Sky Go sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile sui principali market store e riservata ai titolari dell’ abbonamento.

  •   
  •  
  •  
  •