Novak Djokovic consiglia uno stile di vita per il periodo di quarantena

Pubblicato il autore: Agostino D'Angelo Segui

In questo periodo di quarantena, una questione sembrerebbe piuttosto scontata: il nostro miglior amico diventa il frigorifero. L’obbligo di rimanere in casa per molto tempo, limita l’attività fisica regolare e per questo c’è il rischio di mettere peso. Novak Djokovic, esperto di alimentazione, i suoi maggiori successi gli ha ottenuti subito dopo aver adottato una alimentazione adeguata ai suoi standard. Per questo motivo,il campione serbo ci delizia con consigli per rimanere al passo.

Djokovic come ha spiegato più volte nel corso delle interviste e nella sua autobiografia, ha costruito i suoi successi anche grazie al cibo. Nole infatti, fin da piccolo ha vissuto in una famiglia che gestiva ristoranti, quindi abituato a mangiare più del dovuto per lo stile di vita di un’atleta. Durante il professionismo, il tennista ha scoperto di essere intollerante al glutine e dopo aver adottato le giuste misure ha dovuto, giorno dopo giorno, adottare un nuovo stile di vita meticoloso. Una scelta che attualmente rappresenta la colonna principale dei suoi successi. Le sette mosse consigliate da Djokovic per affrontare al meglio la quarantena sono:
1- Aumentare l’assunzione di vitamina C.
2- Bere acqua tiepida al limone e un po di sale marino a stomaco vuoto ogni mattina.
3-Bere molto succhi, soprattutto succhi verdi e frullati con verdure a foglia verde (prezzemolo, spinaci, cavoli). Le verdure a foglia verde creano una base alcalina nell’organismo che distrugge gli agenti patogeni e virus.
4-Evitare fast food ed restare alla larga da stress inutile.
5-Consumare spicchi d’aglio e cucchiaini di miele con cannella.
6-Consiglia acqua d’argento colloidale, efficace per l’immunità e la lotta contro i veleni che abbiamo nell’organismo
7-Diversi tè ed erbe fresche. Un esempio che consiglia è il tè all’ibisco.
Un ottavo consiglio, Nole lo trova nelle passeggiate che possiamo fare in un parco o all’aperto in generale. Quest’ultimo è un consiglio utile per ritrovare una sintonia perfetta tra corpo e mente e alleviare eventualmente lo stress. Consigli utili insomma, non solo per la quarantena ma per la quotidianità in generale.

  •   
  •  
  •  
  •