Tour de France 2018 oggi tappa 17, 65 km e partenza con le griglie: percorso, favoriti, diretta TV e streaming

Pubblicato il autore: Andrea Biagini Segui

Come prevedibile, il primo giorno sui Pirenei non ha sortito alcun effetto sulla classifica generale, complice anche l’arrivo in discesa che avrebbe vanificato, verosimilmente, qualsiasi tentativo di attacco tra i big. Dopo la sospensione temporanea della corsa a causa di una protesta ad opera di agricoltori locali – attaccati dalla gendarmerie con uno spray al peperoncino che ha poi provocato danni anche ai corridori – è partita così la fuga buona di giornata che ha visto trionfare Julian Alaphilippe, al suo secondo successo in questo Tour de France 2018 e sempre più maglia a pois della Grande Boucle.
Oggi tuttavia la musica sarà differente, con tutti gli uomini che ambiscono alla classifica generale che dovranno correre a viso aperto affrontando gli appena 65 km che collegano Bagnères-de-Luchon al Col du Portet, dopo una partenza scaglionata con i corridori che saranno divisi in griglie in base alla posizione di classifica.
Non ripartirà purtroppo Philippe Gilbert, rimasto coinvolto ieri in una spaventosa caduta lungo la discesa finale dal Col de Portet d’Aspet e giunto dolorante all’arrivo (gesto che gli è valso il premio di più combattivo del giorno), con la radiografia effettuata in serata che ha difatti evidenziato la frattura della rotula.

potrebbe interessarti ancheDAZN, arriva la diffida di FederSupporter per tutelare i diritti dei tifosi

Tour de France 2018 tappa 17 (Bagnères-de-Luchon > Saint-Lary-Soulan Col du Portet, 65 km): PRESENTAZIONE PERCORSO

65 km di cui 38 in salita: basterebbe questo a spiegare la “tappa dinamite” in programma quest’oggi al Tour de France 2018, breve come sempre più spesso capita di vedere nelle corse di ASO ma assolutamente imperdibile, con i grandi della generale che dovranno correre senza permettersi di risparmiare la gamba, visto e considerato che questo di oggi rappresenta l’ultimo arrivo in salita nonché una delle ultime possibilità di creare distacchi importanti e lasciare aperta la porta per la maglia gialla. Dopo la partenza in griglia (di seguito spiegata nel dettaglio) che avverrà alle ore 15.15 da Bagnères-de-Luchon , i corridori si troveranno subito a salire verso il Montée de Peyragudes, GPM di 1a categoria lungo 14.9 km e con una pendenza media del 6.7%. Terminata la discesa, dunque, un breve tratto pianeggiante porterà la corsa a Loudenvielle, dove al km 27.5 è posizionato il traguardo volante (S) di giornata. Si attacca così il secondo GPM di 1a categoria previsto, vale a dire il Col de Val Louron-Azet, 7.4 km all’8.3% con pendenze anche in doppia cifra nella parte iniziale e finale. Per finire, dunque, ad attendere i corridori ci sarà la salita Hors Categorie del Col du Portet (16 km al 8.7%), il Souvenir Henri Desgrange del Tour de France 2018 grazie ai suoi 2215 m di altitudine.

Tour de France 2018 tappa 17 (Bagnères-de-Luchon > Saint-Lary-Soulan Col du Portet, 65 km): PARTENZA CON LA GRIGLIA, COME FUNZIONA?

A rendere ancora più interessante la tappa di oggi sarà senz’altro la partenza in griglia dei corridori, in stile F1. Come si legge dal comunicato rilasciato ieri dalla direzione di gara, infatti, “al km 0 i corridori saranno posizionati nello stesso ordine della classifica generale al termine della tappa precedente, divisi in cinque gruppi. I primi venti corridori delle generale saranno inclusi nel primo gruppo e disposti in file sfalsate, con la maglia gialla in prima posizione. Per quanto riguarda gli altri gruppi, invece, i corridori potranno disporsi liberamente in qualunque posizione, sempre in base alla loro posizione di classifica”.

potrebbe interessarti ancheReggina-Virtus Francavilla 0-1 (Video Gol Serie C): Martinez firma la vittoria dei pugliesi

Tour de France 2018 tappa 17 (Bagnères-de-Luchon > Saint-Lary-Soulan Col du Portet, 65 km): FAVORITI

Vista la lontananza di molti capitani dai proprio gregari, quella di oggi sarà una tappa in cui nessuno potrà nascondersi, a meno che non si decida di attendere i compagni dalle retrovie. Per questo motivo, per sfilare la maglia gialla dalle spalle di Geraint Thomas sarà necessario attaccare, magari sfruttando alleanze nate sulla strada. Il favorito numero uno di oggi non può che essere Chris Froome (Team Sky), ancora il leader della squadra a detta di tutti ma al momento alle spalle di Thomas. Seguono poi – in ordine casuale – Romain Bardet (AG2R la Mondiale), Mikel Landa (Movistar Team), Tom Dumoulin (Sunweb) e Primoz Roglic (Lotto NL Jumbo), fin qui piacevole sorpresa e chiamato a confermare i passi avanti fatti nelle corse di tre settimane.

Tour de France 2018 tappa 17 (Bagnères-de-Luchon > Saint-Lary-Soulan Col du Portet, 65 km): DIRETTA TV E STREAMING

Vista la partenza posticipata che avverrà alle ore 15.15, sarà possibile vedere la diretta tv della corsa direttamente su Rai 3 dalle 15. Per quanto riguarda la pay-per-view, invece, la diretta televisiva inizierà su Eurosport 1 dalle ore 15.11. I live streaming sono disponibili sui rispettivi siti web (raiplay.it ed eurosportplayer.com).

notizie sul temaBenevento-Livorno 1-0 (Video Gol Serie B): Coda condanna gli amaranto alla quinta sconfittaDove vedere Inter-Milan streaming e diretta tv, Serie A oggi ore 20.30Avellino-Lanusei 2-1 (Video Gol Serie D): De Vena regala il successo ai lupi
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: