Ciclismo, Vuelta a Espana 2019: la presentazione della corsa al via sabato 24 agosto

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Sabato 24 agosto prenderà il via la  settantaquattresima edizione della Vuelta a Espana che prevede ventuno tappe con chiusura domenica 15 settembre per un totale di 3.272,2 km.

Vuelta, presentazione della corsa

Si comincerà con la cronometro a squadre con partenza da Salinas de Torrevieja, comune in provincia di Alicante, mentre la tappa finale sarà la passerella con arrivo a Madrid.
Oltre alla crono a squadre ci sarà anche anche la crono individuale con arrivo nella cittadina francese di Pau (decima tappa), vicino ai Pirenei; oltre a queste due frazioni, i corridori svolgeranno cinque tappe pianeggianti, nove di alta montagna, quattro di media montagna per un totale di nove arrivi in salita; previsti due giorni di riposo (lunedì 2 e martedì 10 settembre) e come nelle scorse edizioni i primi tre classificati nelle varie tappe avranno degli abbuoni in classifica generale individuale (10, 6 e 4 secondi), ma anche nei traguardi intermedi (3, 2 e 1 secondo). Rispetto al passato sarà una Vuelta più adatta agli scalatori dove ci saranno parecchi tratti in sterrato ed arrivi sul pavé, il più significato è certamente quello di Toledo nella diciannovesima tappa che si preannuncia avvincente e che potrebbe anche decidere la corsa.
Prenderanno parte ventidue squadre composte da otto corridori ciascuna per un totale complessivo di 176; ovviamente il leader della classifica generale avrà il privilegio di indossare la maglia rossa, quello a punti la maglia verde, quello di scalatore la maglia blu e infine la maglia bianca per la classifica giovani.

Vuelta, le 21 tappe in programma

24/08  Tappa 1: Salinas de Torrevieja-Torrevieja, 18 km (cronometro a squadre)

25/08  Tappa 2: Benidorm-Calpe, 193 km

26/08  Tappa 3: Ibi. Ciudad del Juguete-Alicante, 186 km

27/08  Tappa 4: Cullera-El Puig, 177 km

28/08  Tappa 5: L’Eliana-Observatorio Astrofisico de Javalambre, 165 km

29/08  Tappa 6: Mora de Rubielos-Ares del Maestrat, 196,6 km

30/08  Tappa 7:
Onda-Mas de la Costa, 182,4 km

potrebbe interessarti ancheVuelta tappa 18: a Becerril de la Sierra trionfa Higuita, Roglic consolida la maglia rossa

31/08  Tappa 8: Valls-Igualada, 168 km

1/09  Tappa 9: Andorra la Vella-Cortals d’Encamp, 96,6 km

2/09  Riposo

3/09  Tappa 10: Jurançon-Pau, 36,1 km (cronometro individuale)

4/09  Tappa 11: Saint Palais-Urdax Dantxarinea, 169 km

5/09  Tappa 12: Circuito de Navarra-Bilbao, 175 km

6/09  Tappa 13: Bilbao-Los Machucos. Monumento Vaca Pasiega, 167,3 km

7/09  Tappa 14: San Vicente de la Barquera-Oviedo, 189 km

8/09  Tappa 15: Tineo-Santuario del Acebo, 159 km

potrebbe interessarti ancheDove vedere la Vuelta 2019 in tv e streaming: programmazione, orari e canali

9/09  Tappa 16: Pravia-Alto de La Cubilla. Lena, 155 km

10/09  Riposo

11/09  Tappa 17: Aranda de Duero-Guadalajara, 199,7 km

12/09  Tappa 18: Comunidad de Madrid. Colmenar Viejo-Becerril de la Sierra, 180,9 km

13/09  Tappa 19: Avila-Toledo, 189 km

14/09  Tappa 20: Arenas de San Pedro-Plataforma de Gredos, 189 km

15/09  Tappa 21: Fuenlabrada-Madrid, 105,6 km

 

notizie sul temaCiclismo, presentata la Vuelta 2019: tappe brevi, otto arrivi in salita e c’è anche lo sterratoVuelta 2018, le pagelle. Yates, Mas e Viviani sugli scudi, Aru e Quintana ancora deludenti. Incognita Nibali.Vuelta 2018, oggi tappa 21: la “passerella” di Madrid in diretta tv e streaming, percorso e favoriti. Tris Viviani?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: