Tour de France, 6.a tappa Mulhouse-La Planche des Belles Filles: vince il belga Teuns, un grande Ciccone nuova maglia gialla

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nella 6.a tappa del Tour de France ha trionfato il belga Dylan Teuns arrivato al traguardo con 11 secondi di vantaggio sull’azzurro Giulio Ciccone che dopo una grande prova è la nuova maglia gialla del Tour, terzo classificato è stato l’altro belga Xandro Meurisse a 1’05”.
Purtroppo Vincenzo Nibali ha perso sullo strappo conclusivo quasi un minuto su Geraint Thomas, Julian Alaphilippe e Thibaut Pinot.
Nella classifica generale l’italiano Giulio Ciccone ha un vantaggio di sei secondi sul francese Julian Alaphilippe e trentadue sul vincitore di tappa di oggi, Dylan Teuns.

Tour de France, presentazione 6.a tappa

Oggi alle ore 13.25 si correrà la 6.a tappa del Tour de France, la Mulhouse-La Planche des Belles Filles, dove per la prima volta si ci saranno le vere montagne che saggeranno i muscoli dei corridori.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, 3.a tappa Tour de France: Alaphilippe vince la Binche-Épernaye e conquista la maglia gialla

La frazione odierna lunga 160 kilometri prevede sette Gran Premi della Montagna e con il traguardo in salita a 1.140 metri. Poco dopo la partenza di Mulhouse (città ad est della Francia), ci saranno subito due salite ovvero Le Markstein (prima categoria, 10,8 km al 5,4%) e la Grand Balon (terza categoria, 1300 metri al 9%), cui seguirà una discesa di 17 km che porterà a Bitschwiller dove è situata un’altra salita, la Cote du Hunsdruck (seconda categoria 5,3 km al 6,9%) che servirà a prendere punti preziosi per chi lotta per la maglia a Pois.

Dopo una ventina di km abbastanza tranquilli, si salirà verso il Ballon d’Alsace (prima categoria,11 km al 5,8%), cui seguirà un’altra discesa, ecco un’altra salita, questa però piuttosto morbida, ovvero la Col De Croix dove alla fine di essa mancheranno solamente 40 km al traguardo. Ed è qui che arriverà il clou di giornata dove si salirà prima sul Col de Chevreres (seconda categoria, 3,5 km al 9,5%) importante per chi combatte per la classifica generale visto che darà secondi preziosi di bonus e poi dopo un’ultima discesa ecco il gran finale con la salita di prima categoria verso La Planche des Belles Filles con una pendenza media dell’8.7% e massime del 24% dove alla fine di essa ci sarà il traguardo finale che con tutta probabilità sarà tagliato per primo da uno dei papabili vincitori del Tour.

Tour de France, 6.a tappa: borsino dei favoriti

***** Egan Bernal, Geraint Thomas, Jacob Fuglsang
***** Adam Yates, Thibaut Pinot, Julian Alaphilippe
*** Alejandro Valverde, Vincenzo Nibali, Mikel Landa
** Nairo Quintana, Romain Bardet, Warren Barguil
* Steven Kruijswijk, Daniel Martin, Richie Porte

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Tour De France 2.a tappa Bruxelles-Bruxelles: Cronosquadra per i corridori da 27km

Tour de France, 6.a tappa diretta tv e streaming

La frazione odierna del Tour de France sarà visibile su Rai 2 con collegamento dalle ore 14 con la telecronaca di Francesco Pancani e il commento tecnico dell’ex ciclista Alessandro Ballan; altra possibilità di seguire la 6.a tappa sarà quella di Eurosport (canale 210 del decoder) che si collegherà alle ore 12.55 con Luca Gregorio prima voce e l’ex ciclista e ora dirigente sportivo Riccardo Magrini, al commento tecnico.

Per chi non avrà la possibilità di seguire la tappa in tv, ci sarà la possibilità dello streaming gratis, sia su RaiPlay che su Eurosport Player.

notizie sul temaTour de France 2019, il percorso ai raggi X: tanta salita e poca cronometroPresentazione Tour de France, le anticipazioni, programma, orario e diretta tvTour de France 2018 oggi tappa 21, finalmente Parigi: percorso, favoriti, diretta TV e streaming
  •   
  •  
  •  
  •