Champions League pallavolo femminile, Novara vince la Coppa e sale sul tetto d’Europa

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


L’Italia del volley avrebbe festeggiato comunque alla fine della finale di Champions League visto che a contendersela questa volta erano due squadre italiane, Novara e Conegliano. 
Si sapeva dunque in anticipo che ad essere issata sul cielo d’Europa sarebbe stata la nostra bandiera tricolore, quello che non si poteva sapere se a sventolare sarebbe stata quella di Novara o Conegliano. 
Un grande derby italiano, la sfida nella sfida, quell’eterno duello tra queste due squadre che hanno letteralmente dominato la scena in Italia negli ultimi anni.
Impazzisce di gioia Novara, ad alzare sopra il cielo di Berlino questa Champions League sono Piccinini e compagne che superano le eterne rivali delle pantere per 1-3 ( 18-25, 17-25, 25-14, 22-25).
Che la vera Novara non fosse quella vista nella finale scudetto persa malamente contro Conegliano in molti lo sapevano, per prime le pantere.
Il timore di incontrare Novara “arrabbiata” per la brutta prova mostrata nella finale scudetto forse e’ stato più grande della consapevolezza di essere sulla carta più forti.
Novara vince in maniera splendida , l’impatto con la partita ha letteralmente frastornato le pantere che hanno cercato di rialzare la testa nel terzo e nel quarto parziale, il copione pero’ di questo finale di stagione aveva deciso che a festeggiare questa volta sarebbe toccato alla squadra piemontese.
Una sfida infinita, l’essenza dello sport racchiuso in questo meraviglioso duello, quest’anno le vittorie si sono distribuite tra le due squadre in maniera incredibilmente precisa, Supercoppa d’Italia alle pantere, Coppa Italia a Novara, scudetto alle pantere, Champions League a Novara.
Certo vincere il trofeo continentale più prestigioso a livello di club ha un valore triplo, i complimenti vanno tutti a Novara per essere riuscita a rialzare la testa dopo il tonfo della finale scudetto.
Questa capacita’ di rialzarsi dalle situazioni più complicate e’ stato il motivo dominante di tutta la stagione per le ragazze di coach Massimo Barbolini. 
Per Conegliano il terzo podio consecutivo in tre anni non puo’ che suonare come una cocente delusione anche se le pantere hanno tutti i numeri per poterci riprovare la prossima stagione.
Intanto i grandi complimenti vanno a Novara che e’ riuscita a salire questo pomeriggio sul tetto d’Europa.

potrebbe interessarti ancheVolley, Nations League 2019, dove vedere in Tv e in Streaming Bulgaria-Italia: gli azzurri sfidano i padrona di casa
potrebbe interessarti ancheAltra vittoria per l’Italvolley maschile: contro la Bulgaria è 3-1

notizie sul temaVolleyball Nations League pallavolo femminile, le azzurre convocate per la tappa in TurchiaVolley Nations League, Italia-Giappone 3-1: con questa vittoria gli azzurri si confermano al quinto postoVolleyball Nations League pallavolo femminile, l’Italia batte la Russia
  •   
  •  
  •  
  •