Muller può lasciare il Bayern, c’è anche la Juventus tra le pretendenti

Pubblicato il autore: Alessandro Nardelli Segui

muller
Sono dichiarazioni pesanti, quelle rilasciate dall’ex ds del Bayern Monaco, Matthias Sammer, che si scaglia pesantemente contro l’allenatore dei bavaresi Carlo Ancelotti. Il tecnico italiano, a suo dire, è reo di avere declassato l’attaccante Thomas Muller, fino a poco tempo fa leader della squadra, con 400 presenze e 150 reti con la maglia del Bayern. Queste le parole di Sammer, che non le manda certo a dire: «Thomas non può giocare largo sulla fascia, gli manca il ritmo per farlo. Ogni tanto può partire largo e accentrarsi, ma non è quello il suo ruolo. Thomas è uno spirito libero e deve sentire questa libertà. Nessuno mi deve spiegare la storia del giocatore né quella del club». Un caso che, con l’arrivo di James Rodriguez, potrebbe essere destinato ad esplodere, fino a portare all’extrema ratio, la cessione di Muller, nonostante il calciatore sia stato blindato da Karl-Heinz Rummenigge amministratore delegato del Bayern Monaco.

Leggi anche:  Probabili formazioni Juventus Ferencvaros, tegola Demiral per Pirlo: gioca Alex Sandro?

Se il ragazzo dovesse finire sul mercato, si scatenerebbero di conseguenza tutte le principali big, perché, in effetti, un campione di questo livello tra i cedibili, potrebbe essere un grandissimo affare, soprattutto se acquistato a condizioni vantaggiose.

All’estero, soprattutto le inglesi forti su di lui, con Arsenal, Liverpool e Chelsea che sarebbero interessate ad assicurarsi le prestazioni dell’attaccante. Mister Antonio Conte abbraccerebbe volentieri un calciatore così forte, che andrebbe a sostituire di fatto quel Diego Costa, sempre in bilico tra il restare e l’andare via, visto il rapporto non propriamente idilliaco con il proprio allenatore.

In Italia, invece, la Juventus sembra essere piombata sul tedesco, interessata a chiudere con i bavaresi, un altro acquisto di livello, dopo quello avvenuto in questa sessione di mercato, di Douglas Costa, il cui arrivo ha già scaldato gli animi dei tifosi bianconeri, e dopo quelli passati con Vidal e Coman finiti in Germania, e Benatia passato a Torino. Non esiste ancora una trattativa ufficiale tra le due squadre, però, il gradimento della dirigenza di Corso Galileo Ferraris verso Muller, nel caso si prospettasse la possibilità di trattarlo, c’è, e la voglia di regalare un altro grande campione a Massimiliano Allegri è davvero forte.

Leggi anche:  Juventus, Super CR7. Paratici: "Ronaldo resta a Torino"

                                                            Foto TUTTOSPORT

Muller, un calciatore dotato di un’ottima tecnica, risulterebbe il jolly ideale per questa Juventus, perché in grado di giocare un po’ in tutti i ruoli, e dotato di un repertorio vasto e e completo. Egli può sfruttare, infatti, una grandissima velocità e resistenza, pur in assenza di un fisico robusto; inoltre è dotato di un buon colpo di testa ed è un ottimo finalizzatore, all’occorrenza anche uomo assist man.

In queste settimane, comunque, si saprà se la Madama intende fare sul serio, o se si tratta di un nome tra i tanti, di quelli che circolano sotto l’ombrellone, per riempire giornali e giornate dei tifosi di calcio. Nell’attesa, i sostenitori della Juventus, potranno godersi le prodezze dei nuovi arrivi Douglas Costa e Bernardeschi, che vanno a rafforzare un reparto offensivo mostruoso, con Cuadrado, Mandzukic, Dybala, Higuain, Pjaca e i già citati neo acquisti, arrivati rispettivamente dal Bayern Monaco e dalla Fiorentina.

  •   
  •  
  •  
  •