Turchia, ordine di arresto per Hakan Sukur. Erdogan lo considera un terrorista

Pubblicato il autore: Maurizio Ribechini Segui
hakan-sukur (2)Probabilmente è il calciatore turco più famoso e rappresentativo di sempre, Hakan Sukur, ma questo non è bastato per evitargli di ritrovarsi nelle maglie della repressione del presidente Erdogan in Turchia a seguito del fallito golpe della notte fra gli 15 e il 16 luglio. La procura turca ha infatti emesso un ordine d’arresto nei confronti dell’ex campione di calcio con l’incredibile accusa di “appartenere a gruppo terroristico armato”.

L’ex attaccante sarebbe infatti finito nella rete del predicatore Fethullah Gulen, considerato la mente del fallito “colpo di stato” di ormai quasi un mese fa.

Ricordiamo che Hakan Sukur alcuni anni fa era entrato direttamente in politica e nel 2011 venne addirittura eletto deputato in Parlamento nelle fila del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (Akp), ovvero proprio quello del presidente Erdogan. Ma l’ex campione di calcio si dimise dalla carica nel 2013, quando il presidente turco ruppe con Gulen dopo un’inchiesta per corruzione che riguardava proprio l’attuale presidente e i suoi collaboratori più stretti. Da allora anche rapporto fra l’ex centravanti e il premier Erdogan si è incrinato in modo definitivo.

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Inter estate 2019, il calendario completo dei match dei nerazzurri: domani si sfida il Manchester United

Nel febbraio scorso era stato già aperto un procedimento a carico di Hakan Sukur per aver scritto un tweet ritenuto offensivo verso Erdogan e la sua famiglia: un processo che ancora non si è concluso ma che potrebbe portarlo a una condanna fino a 4 anni di carcere. Nel frattempo in questi ultimi sei mesi quindi Hakan Sukur ha vissuto in California con moglie e figli.  Ma la lontananza dal paese natale non è bastata a evitargli questa nuova grana giudiziaria: Hakan Sukur ha negato qualsiasi coinvolgimento nel fallito golpe, anche se ha ammesso di simpatizzare per Gulen, con il quale appunto aveva già avuto rapporti da parlamentare.

potrebbe interessarti ancheRoma-Pro Calcio Tor Sapienza 12-0: prestazione sontuosa per i giallorossi (video highlights)

Ricordiamo che Hakan Sukur è il recordman di reti con la Nazionale turca, ben 51 gol fatti su 112 presenze, ottenendo il terzo posto ai Mondiali del 2002, dove segnò anche il gol più veloce della storia della Coppa del Mondo (appena 10 secondi, nella finalina contro la Corea del Sud). Ha giocato anche in Italia con le maglie di Torino, Parma e Inter, anche se ha trascorso la maggior parte della propria carriera con i turchi del Galatasaray vincendo pure la Coppa UEFA nel 2000.

notizie sul temaAtalanta-Brusaporto 9-0 (Video Gol Highlights): ‘Dea’ formato Champions, sugli scudi Colley e Traorè. A segno anche Malinovskyi e MurielAmichevoli Napoli 2019: calendario e orari delle prossime partite estive dei partenopei. Oggi Napoli-FeralpisalòBari, parla Frattali. Il neo estremo difensore dei ‘galletti’ vuole ripetere quanto fatto con il Parma
  •   
  •  
  •  
  •