Celta Vigo, Emre Mor non convince: può partire in prestito

Pubblicato il autore: Danilo Servadei Segui

Doveva essere una delle punte di diamante del Celta Vigo 2017/2018 ed invece Emre Mor è stata una delusione enorme per tutta la stagione, sia per la società galiziana che per i tifosi. Il danese, naturalizzato turco, non solo ha offerto prove insoddisfacenti rivelandosi molto egoista in campo, ma ha anche portato poco rispetto verso i compagni ed il suo allenatore, Juan Carlos Unzué, venendo messo fuori rosa per ben due volte. Il tecnico, ex secondo di Luis Enrique, ha spiegato nell’ultima conferenza stampa come l’ex Borussia Dortmund abbia ripetuto gli stessi errori commessi in passato e molto probabilmente non rivedrà il campo nelle ultime due gare di campionato.

potrebbe interessarti ancheMercato Lazio: Caicedo verso la cessione? Tre club di Liga su di lui

Ed il futuro? Pagato ben 15 milioni, il Celta sta rimpiangendo di aver pagato così tanto per un giocatore del genere ed Emre Mor potrebbe essere dunque ceduto quest’estate, indipendentemente dal futuro di Unzué che appare appeso ad un filo dopo la brutta stagione dei galiziani che hanno mancato la qualificazione all’Europa League. Sul turco c’è forte l’interesse del Galatasaray, club che lo aveva già cercato nella sessione invernale di calciomercato, e le due squadre potrebbero mettersi d’accordo riguardo ad un prestito secco o con diritto di riscatto. Più defilate le milanesi che avevano cercato il turco in estate ed il Torino, al quale il Celta lo aveva soffiato proprio all’ultimo. Ancora non si sa dunque quale sarà il futuro, ma una cosa è quasi certa: Emre Mor non giocherà nel Celta la prossima stagione, salvo clamorosi ripensamenti da parte della dirigenza.

potrebbe interessarti ancheIl VAR in prova nella Liga spagnola con Atletico Madrid-Inter e Barcellona-Boca Juniors

Eppure, Emre Mor era stato visto come uno dei prospetti più interessanti del panorama europeo, entrando anche nella lista per il Pallone d’Oro giovanile, ed al Borussia ha dimostrato di avere qualità importanti. Durante la sua presentazione all’Estadio Balaidos, accolto da una foltissima folla, aveva detto che Vigo era il passo giusto per continuare a crescere con costanza ed invece ha ottenuto l’effetto inverso. Qualunque sia la sua prossima destinazione, il turco dovrà mettere la testa a posto, altrimenti rimarrà sempre un giocatore incompiuto e difficilmente i giocatori incompiuti fanno carriera.

notizie sul temaModric-Inter, tra sogno e realtàMercato Inter: Modric il sogno, Vidal in pugno. I nerazzurri puntano al miglior centrocampo d’EuropaROSTOV-ON-DON, RUSSIA - JULY 02: Nacer Chadli of Belgium celebrates after scoring his team's third goal with team mates during the 2018 FIFA World Cup Russia Round of 16 match between Belgium and Japan at Rostov Arena on July 2, 2018 in Rostov-on-Don, Russia. (Photo by Kevin C. Cox/Getty Images)Calciomercato Real Madrid, sfuma Hazard? Ecco il sostituto
  •   
  •  
  •  
  •