Europei Ciclismo 2017: brilla l’Italia nelle prove contro il tempo Junior e U23

Pubblicato il autore: Andrea Biagini
europei ciclismo 2017

Elena Pirrone festeggia l’oro conquistato nella cronometro di Herning davanti alla connazionale Letizia Paternoster (a sinistra).

Come lo scorso anno, anche stavolta parte subito forte la spedizione azzurra agli Europei Ciclismo 2017 in programma ad Herning (Danimarca) dal 2 al 6 agosto. Nella giornata odierna dedicata alle prove contro il tempo, infatti, l’Italia ha brillato grazie alla vittoria nella categoria donne Junior di Elena Pirrone, che ha percorso i 18.2 km previsti in 25’18”, distanziando di 8″ la connazionale Letizia Paternoster. Alle loro spalle si è quindi piazzata la danese Emma Cecile Norsgaard Jørgensen, staccata di soli 11″ dalla nostra Pirrone. Per la trentina di Laives (BZ), portacolori del team Mendelspeck, si è trattato dell’ennesimo successo contro il tempo dopo il titolo nazionale e l’oro al Festival Olimpico della Gioventù Europea a Tbilisi, entrambi nel 2015.  Per quanto riguarda la Paternoster, invece, si tratta di un secondo posto che allunga la striscia positiva della ragazza, fresca vincitrice di 5 ori (con record del mondo nell’inseguimento individuale) ai recenti Europei su pista.

Europei Ciclismo 2017, cronometro uomini Junior: Leknessund è d’oro, Puppio 10°

E’ Andreas Leknessund il nuovo campione europeo tra gli uomini Junior grazie al successo maturato quest’oggi lungo i 31.5 km, percorsi in 39’16”. Il norvegese, campione nazionale in carica di specialità e già vincitore nel 2017 di tre cronometro oltre alla classifica generale del Tour du Pays de Vaud, conferma così i grandi progressi effettuati fin qui, mettendosi alle spalle Julius Johansen (Danimarca), staccato di 14″, ed il francese Sébastien Grignard, terzo a 19″. Per l’Italia buon decimo posto raggiunto da Antonio Puppio, che ha chiuso la sua prestazione in 40’35”, ad 1’19” da Leknessund.

Europei Ciclismo 2017, cronometro donne Under 23: dominio Danimarca, ottavo posto per Lisa Morzenti

Nella prova a cronometro delle donne Under 23 va in scena un altro dominio nazionale, che stavolta tuttavia non vede l’Italia protagonista. E’ infatti la Danimarca a fare bottino pieno nel pomeriggio, grazie al successo di Pernille Mathiesen (31.5 km chiusi in 41’29”, media oraria 46,3 km/h) che si impone sulla connazionale Cecilie Uttrup Ludwig, distanziata di appena 4″, e sulla tedesca Lisa Klein, medaglia di bronzo a 11″. Ottavo posto per l’azzurra Lisa Morzenti, campionessa di specialità uscente nella categoria Junior e al primo anno tra le U23, mentre delude la russa Anastasiia Iakovenko, prima lo scorso anno a Plumelec e dodicesima oggi all’arrivo, staccata di 2’28” dalla Mathiensen.

Europei Ciclismo 2017, ORDINE DI ARRIVO DONNE JUNIOR:

1. PIRRONE Elena (Ita) in 25’18”
2. PATERNOSTER Letizia (Ita) a 8”
3. JØRGENSEN Emma Cecilie Norsgaard (Dan) a 11”
4. HARSCH Anne-Sophie (Lux) a 41”
5. LUDWIG Hannah (Ger) a 48”
6. NOVOLODSKAYA Maria (Rus) a 51”
7. JASKULSKA Marta (Pol) a 52”
8. DE RUITER Anne (Ola) a 57”
9. MALKOVA Daria (Rus) a 1’
10. KLIMSA Paulina (Ger) a 1’03″

Europei Ciclismo 2017, ORDINE DI ARRIVO UOMINI JUNIOR:

1. LEKNESSUND Andreas (Nor) 39’16”
2. JOHANSEN Julius (Dan) a 14″
3. GRIGNARD Sébastien (Bel) a 19″
4. HOOLE Daan (Ola) a 33″
5. WÆRENSKJOLD Søren (Nor) a 37″
6. ČEMAŽAR Nik (Slo) a 46″
7. MACIEJUK Filip (Pol) a 51″
8. STOJNIĆ Veljko (Srb) a 55″
9. CASSAERT Loran (Bel) a 1’10”
10. PUPPIO Antonio (Ita) a 1’18”

Europei Ciclismo 2017, ORDINE DI ARRIVO DONNE UNDER 23:

1. MATHIESEN Pernille (Dan) 41’29”
2. LUDWIG Cecilie Uttrup (Dan) a 4″
3. KLEIN Lisa (Ger) a 11″
4. KOPPENBURG Clara (Ger) a 41″
5. ERAUD Severine FRANCE (Fra) a 1’40”
6. SKALNIAK Agnieszka (Pol) a 1’49”
7. LOWTHER Melissa GREAT (Gbr) a 1’54”
8. MORZENTI Lisa (Ita) a 2’01”
9. TCYMBALIUK Ksenia (Rus) a 2’11”
10. LABOUS Juliette (Fra) a 2’20”

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •