Tour de France, il favorito è ancora Chris Froome? Il pensiero di Landa e Quintana

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Foto Facebook Giro d’Italia pagina ufficiale

Chris Froome è ancora l’uomo da battare al Tour de France? Il capitano britannico del team Sky è pronto per affrontare questa nuova edizione della corsa francese. Il via scatterà il prossimo 7 luglio e il corridore non ha mai nascosto il suo obiettivo di conquistare la doppietta Giro d’Italia- Tour de France, per poi mettere nel mirino il triplete con la Vuelta di Spagna. Infatti, lo stesso Froome è stato protagonista, dopo tanti anni di assenza, alla scorsa edizione del Giro d’Italia, conclusasi da quasi un mese, che ha visto proprio il trionfo dello stesso Chris.
Da mesi, sotto l’occhio del ciclone per la positività al salbutamolo riscontrata nei controlli antidoping effettuati nello scorso settembre, quando Froome era impegnato a correre e poi vincere la Vuelta di Spagna, il corridore non ha mai mollato e ha continuato a lavorare a testa bassa per farsi trovare pronto a tutti gli appuntamenti ciclistici previsti nel suo calendario stagionale.
Al Tour de France comunque Froome avrà dei grandi avversari, come Nairo Quintana, Landa, e soprattutto anche l’azzurro Vincenzo Nibali che ha messo nel mirino la conquista di un gradino del podio finale.

potrebbe interessarti ancheCiclismo, Tour De France 2.a tappa Bruxelles-Bruxelles: Cronosquadra per i corridori da 27km

Il Tour de France si avvicina. Le parole di Landa e Nairo Quintana su Chris Froome

Dal prossimo 7 luglio partirà il tanto atteso Tour de France, che vedrà per ben tre settimane un’entusiasmante sfida alla conquista della prestigiosa maglia gialla. Il vincitore della scorsa edizione è Chris Froome, che non ha trovato sul suo cammino grandi rivali, se non per qualche tappa, dove Fabio Aru era riuscito in un primo momento a strappargliela e appunto indossarla, solo per qualche giorno.
Ma per i vari corridori, è ancora lui il super favorito alla vittoria finale? Al riguardo si sono espressi sia Landa che Nairo Quintana, che prenderanno parte alla manifestazione ciclistica, insieme al britannico.
In un’intervista riportata dal sito Gazzetta.it, Landa ha affermato: “Il rivale più grande di sempre, sta fuori da questa squadra. Qui corriamo tutti per la Movistar. Il candidato per la vittoria finale del Tour de France rimane Chris Froome. Lui viene dal Giro e speriamo che risenta  dei tanti sforzi fatti, in modo da trarne vantaggio”. Il corridore poi si esprime anche sul suo obiettivo: “Il mio obiettivo sarebbe vincere il Tour de France, ma vediamo giorno per giorno. Alla fine è la strada a dire dove posso arrivare”.
Sulla stessa tematica si è espresso anche Nairo Quintana: “Froome è ancora il favorito, lui e la sua squadra sono veramente forti. Anche noi però abbiamo una squadra molto forte, quindi speriamo di avere del vantaggio per poter competere in maniera diretta coi candidati alla vittoria finale”.
Chi vincerà la prossima edizione del Tour de France? Non resta che scoprirlo seguendo, giorno dopo giorno, tutte le 21 tappe che caratterizzeranno la manifestazione ciclistica in terra francese. Ricordiamo che all’evento non prenderà parte Thibaut Pinot, a causa dei problemi riscontrati al Giro d’Italia e dai quali non si è ancora totalmente ripreso, dopo le ultime analisi effettuate.

potrebbe interessarti ancheLa top 10 dei ciclisti più pagati nel 2019. Stipendi da calciatori per Froome e Sagan

notizie sul temaCiclismo: il team Sky annuncia che Froome e Thomas non parteciperanno al Giro d’ItaliaGiro d’Italia 2019, dove seguire la presentazione e le anticipazioni sul percorsoVuelta 2018, la decisione di Chris Froome e i suoi prossimi obiettivi
  •   
  •  
  •  
  •